Commenti

commenti su voglioscendere

post: Siete ridicoli

da Il Fatto Quotidiano, 10 novembre 2010 Fateci caso. Le migliori gag del monologo travolgente di Roberto Benigni a “Vieni via con me” nascono dalla ripetizione testuale di una frase del presidente del Consiglio e di una del ministro per le Riforme Istituzionali. La prima: “Il caso Ruby è una vendetta della mafia contro di me”. La seconda: “Per ora sto dietro il cespuglio”. Frasi di una comicità irresistibile . Il capo di governo del Paese che ha visto cadere magistrati, carabinieri, poliziotti, giornalisti e politici morti ammazzati dalla mafia se ne esce sostenendo che, per colpire lui, la mafia non usa più la lupara, il kalashnikov, il tritolo o il plastico, ma le mignotte. E il ministro più influente del Paese, quello che si esprime farfugliando frasi sconnesse o agitando ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


# 108    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 12:51

@ redazione - La cancellazione dei commenti offensivi risulta parziale e incompleta. Riporto, a memoria dei personaggini di bassa lega qui alberganti, il link dei commenti salvati. Si può da esso notare come non abbia assolutamente insultato nessuno, semmai ho RISPOSTO agli insulti di questi poveracci. Se volete procedere ad epurare il thread dagli insulti loro e miei, nulla in contrario, viceversa il link lo riposterò ogni qual volta terrete un comportamento difforme alle policy che voi stessi avete esplicitato. Saluti.
http://www.freezepage.com/1289437267QXLIVKYCLJ


Carlo 108^^ Non credo proprio che sia lo specchio di Travaglio, che di solito reagisce agli attacchi con aplomb sabaudo, quanto ciò che dice Mr Tambourine, che già dal nick rivela buon gusto. Certa opposizione è lo specchio di Berlusconi, e allora il RenzoC non può criticare Travaglio che subito arriva la schiera di piccoli Bondi a difenderlo. Sembra anche il covo dei grillini. Travaglio non può scrivere che quello di Prodi è stato il miglior governo degli ultimi anni(vero), che subito si va a fare le pulci su questo e su quello. Vincerà sempre quel malefico essere disturbato e ridicolo anche per questo.


NAVAHO 110-MATUSA 114 -Cari amici, vedrete che i "maestri di giornalismo", detti anche premi nobel all'amatriciana, direttori dei due "eccellenti" quotidiani che sappiamo, circa la PM Fiorillo, cercheranno di pescare nel torbido di presunti retroscena sessuali, oppure che ha abbondonato in stato di indigenza l'anziana madre, o magari, piuttosto che nulla, che non ha pagato il bollo dell'auto nel 2005, o, che di nascosto, si ficca le dita nel naso.Saluti a voi


#114 Matusa____Vedo che hai scritto -Navaho(lab)-forse hai qualche dubbio sulla mia identità?Sono Navaho e solo Navaho non uso assolutamente altri nickname.Scusa la mia pignoleria.


E' questo navaho (povero grande popolo che vede il suo nome così abusato) che è fastidioso come una sanguisuga nelle mutande. Sembra Berlusconi che non accetta nessuna forma di dissenso.


Perla Genovesi : 127 contatti telefonici con il ministro Brunetta !


carlo : la mail su perla genovesi era per te


navaho è uno di quelli fatti con lo stampino: fan ottuso e acritico di Travaglio: tu il cervello te lo sei bevuto a colazione(ammesso che l'abbia mai avuto!).


# 116    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 13:6

Tornando invece a questo mirabile articolo di Travaglio, ho apprezzato molto che abbia scritto ciò: "...quello che si esprime farfugliando frasi sconnesse ...". E' chiaro il riferimento ai problemi che ha nel parlare il bossoli, problemi che però non sono dovuti ad ignoranza, quella la si notava già prima, tranne Travaglio che lo votava, ma sono i postumi dell' ictus che l'ha colpito. Ora, prendere in giro CHIUNQUE per i postumi di una MALATTIA è una caduta di stile vergognosa, non vale neanche la pena fare paragoni. Ma siamo in campagna elettorale, quindi anche questi mezzucci da giornalaio di bassa lega "fan gioco". Dovrebbe vergognarsi, caro Travaglio, ma dubito abbia la moralità per farlo. Semmai attendo analoga presa per il culo a Vendola, lo statista con la ZEPPOLA, ma sarà difficile che si azzardi a scriverne, basta vedere l'ultima foto pubblicata online sul FQ del Niki per capire da che parte state. --- Un' altra piccola annotazione: non c'era nessun altro omosessuale da chiamare per fare quello che ha fatto Vendola a "vieni via con me"? E' il solo omosessuale d'Italia? Non era meglio chiunque altro, almeno si evitava di politicizzare ulteriormente uno spettacolo televisivo. O forse era un messaggio per dire che possiamo iniziare a baciare il culo a Niki, futuro leader a breve della sinistra?


# 117    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 13:16

Ho apprezzato molti commenti che ho letto, non tanto perchè a me rivolti, quanto perchè dimostrano che ci sono ancora in giro delle teste pensanti, in grado di capire che la critica non è mai fine a sé stessa. Almeno c'è un minimo di equilibrio con le tante, troppe, zucche vuote che qui albergano, i fan che, nonostante il loro eroe lo abbia detto CHIARAMENTE, delegano a Travaglio l'onere di pensare per loro. E allora mi tornano in mente aforismi di tanti saggi su cosa siano nella media gli italiani, gente pronta ad applaudire l'idolo di turno, salvo poi appenderlo per i piedi. E' fin troppo noioso notare come la storia si ripeta pedissequamente senza che NOI, gli attori, ci accorgiamo quanto siamo prevedibili e ottusi.


avrei da criticare il Fatto, ieri contro Saviano oggi contro Saviano e un " simpatico " siparietto tra Telese e Feltri.


quand'è che Feltri comincerà a scrivere su.... ? ahi e ahi


RenzoC---- Il motivo per cui si sceglie Vendola è che la sinistra ha un'inesauribile vena creativa per cercare la sconfitta. Neanche il mio amico Donald Duck ha tale abilità. Ma nota tutta la gente di sinistra scappata a seguire il pifferaio di turno, fosse Di Pietro, Grillo o altri, non ha importanza. Sono i topolini della sinistra e te lo dice un topo di sinistra. Tutti a lodare Fini, ora. Come se Fini fosse l'eroe di turno, Fini, quello che ha aspettato quasi vent'anni per accorgersi che Berlusconi è un piccolo, patetico dittatore. Ma diamogli anche l'"onore" di aver cambiato idea: resta di destra e la politica è fatta di decisioni pratiche, destra europea o no la sinistra non può accodarsi ad un leader di destra. Ma come ci insegna il grande pensatore delle leggi di Murphy, "Se qualcosa può andare a destra, lo farà".--- Come figlia di vittima di ictus, sono d'accordo con te. Be', ho sentito Telese e Cruciani scherzare sull'aspetto di qualcuno tirando in ballo la chemioterapia..Che vergogna! Che paese di merda. Ma come diavolo si fa ad andare a capo, qui?


Come ho già scritto in precedenza, quando manco per qualche tempo dal blog non è per carenza di argomenti ma perché non ho tutto il tempo del mondo per starci. Devo dire che dall'ultima volta che mi sono collegato non è cambiato assolutamente nulla, non si fa neanche in tempo a scrivere un commento che cerca di essere inerente all'argomento trattato nell'articolo che subito si scatena una feroce lotta persone che fanno di tutto per screditare Travaglio ed altri che con altrettanta ferocia ed un mix di ingenuità e stupidità rispondono, così, scorrendo i commenti per cercare di farmi un'idea su quello che si dice, quando arrivo al massimo al #30 già non mi ricordo più di cosa parlava l'articolo. Purtroppo si tratta di qualcosa che alberga nel DNA degli italiani ed ha permesso a personaggi come lo psiconano di impadronirsi del paese, la cosa più importante non è mai la ricerca della verità ma la feroce ricerca dell'autoaffermazione nel nome del più sfrenato individualismo. Si trae soddisfazione non dall'affermare cose che si avvicinano alla verità o quantomeno tentano, ma dal soverchiare l'altro dimostrando di essere più forti o intelligenti (?).


MIRKO 121-Sottoscrivo appieno il tuo post-vedi un grande scrittore e giornalista scomparso, Gianni Brera, diceva che una delle più clamorose invenzioni degli italiani è la loro intelligenza (tra questi ineffabili "inventori" mi ci metto anch'io ovviamente) ciao


# 103 commento di dorian - lasciato il 11/11/2010 alle 12:24 Ben vengano gli animatori esterni a sommuovere le coscienze atrofizzate, sì certo, non credo però dal bisogno di affidarsi ad un messia qualunque, purché messia lo sia, ma solo dalla mala abitudine inveterata di adagiarsi e intrattenersi con banalità o mantra ripetuti alla noia. Manca il vento della vita in questo asfittico salotto virtuale, manca l'indigenza vera che punge all'azione, o è il mal de vivre dei secoli recenti, non in senso esistenziale filosofico, ma nella sua forma più stretta di disagio mentale o desuetudine a volare alto.


# 124    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 14:24

Navaho(e anche Ciao) non so a chi ti riferivi dicendo "Saggezza", come a svilire pertanto ogni strumento utile a superare una "PERDITA" assicurata per tutti;credo quindi che invece è tutto molto semplice, cioè che se si vuole, se c'è la volontà superiore a tutto il resto capitato nel tempo, si possa davvero dare una svolta complessiva. Come ? semplicmente facendo il proprio "+1" .Quindi in primo luogo, sapendo distinguere( di buon senso senza chissa quale saggezza),chi usa le parole per esprimere un'idea, da chi le usa per ucciderle/uccidere continuamente e che in realtà non vuole alcun confronto ma creare miccia,fuoco che brucia e non scalda, tanto come poi finisce a innescare per reazione altre micce.In secondo luogo quindi occorre per ch non vuole far parte di quelle azioni e reazioni,non dare addosso ognivolta a chi semplicmente esprime idee da altri punti di osservazione, e che non perde il rispetto minimale a chi intende criticare, non sulla persona , ma sugli argomenti,nei binari corretti,civili solo sul quel piano degli argomenti, e mai mai mai mai sul piano della "persona" ( il travaglio di turno o i controtravaglio di turno, e allo stesso modo, tutti gli altri senza nomi altisonanti ,non idoli,perche siamo tutti persone, quali in questo contesto i singoli commentatori).E' solo buon senso, nessuna saggezza.ciao_____ ps io sono sempre nella speranza che si possa tornare ad arricchirsi da piu punti di vista senza scannarsi, derisioni controderisioni,show e calata barbara insomma dei sistemi non relazionali televisivi nella realtà di tutti i giorni compreso il web


Sta crollando un altro antico monumento di inestimabile valore: il governo Berlusconi. Ma Bondi non si dimette.


..ma i cocci sono suoi.


Ma del falso attentato a Belpietro non ne parla piu nessuno? Il FQ non ne parla piu': corporativismo all'amatriciana?


# 128    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 14:38

dai, a parte il fatto che un blog è fatto di persone, questo blof in particolare mi è sembrato niente male. Dico solo che sul sito del "resto del carlino, quotidianonet" (giornale che si definisce, non so con quale coraggio, moderato) mi cancellano e censurano il 90% dei commenti (tra l'altro tranquillissimi) solo perché si discostano dall'essere luoghi comuni xenofobi tipici di quel covo di razzisti.




sembrerebbe che il SENATUR sia uscito dall'incontro con FINI con la coda tra le gambe (FORSE E' MEGLIO CON LA TROTA TRA LE GAMBE)ora credo che per il colpo finale sia il rientro del BERLUSCOIONI o va a CANOSSA (al colle) o va a casa ??una piccola divagazione LA SPERANZA DEL GOVERNO TECNICO?? credo che ci sia per la semplice ragione che a BOSSI se ne frega delle sorti dell'ITALIA a lui interessa solo la sua legge di secessione che se cade il governo quel poco che é stato votato non serve a nulla .Visto che non é la prima volta che cambia camicia fara un governo per pescare un salmone (PD/UDC/FLI/LEGA?????)


Ma in quel 94 chi gli diede dignità politica? Fini


# 131 marziam. Bella, per chi apprezza (io sì)! Scusa però: mi è subito scappata la riconversione: Corruit Silvius Caesar. Morituri te salutant.


Inoltre vedo che hai trovato un trucco migliore del mio per fare l'accapo


attentato a belpietro : sto chiedendo notizie al Fatto....


MARGHERITA indirizzo sbagliato prova a domandarlo a MARONI credo che lui sia al corrente


"Maroni è andato in Parlamento a calpestare la verità e questo non lo posso permettere". Il pm dei minori Annamaria Fiorillo è tosta e lapidaria: parla chiaro. Ma di bugie in questa faccenda c'è tutto un castello. Che sta crollando anch'esso. E i bugiardi con esso. Gladiatores morituri.


1) Trasferire l'attenzione dalle cose raccontate alla persona di Travaglio è proprio il gioco che fanno quelli che non sanno come rispondere alle realtà di cui parla,quindi anche per noi che lo apprezziamo sarebbe meglio che ci attenessimo solo ai fatti. 2) Amarlo acriticamente è anche peggio:non solo è pericoloso perchè bisogna sempre mantenere alta la guardia con tutto,ma è anche la cosa che più danneggia la sua causa,ovvero quello che sta cercando di raccontare. 3) Personalmente comunque penso che chi non lo apprezza sia un GROSSISSIMO IDIOTA influenzato da persone altrettanto ignoranti.E per quanto mi piacebbe io una critica non riesco proprio a trovargliela..


# 138    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 15:28

# 120 commento di MickeyMouse - Ciao, meriteresti una risposta approfondita, perchè scrivi cose molto sensate. Non è semplice sintetizzare, solo Margherita potrebbe :) , comunque in parte una risposta al tuo primo quesito è nella ricerca del "papa straniero" per la sinistra. Questo perchè la leadership nella politica spettacolo (occorre prenderne atto, è così da decenni soprattutto in USA) è fondamentale. Leggevo l'intervista a feltri che, guardacaso, dice: "Se senti Vendola pensi: parla bene, ma che cazzo ha detto?". Stante una classe politica inetta da decenni, perchè le menti migliori non vanno di certo in politica, anche se si trova una leadership credibile, non è in grado di farsi capire dalla gente perchè non sa comunicare. A parte il fatto che Niki abbia non pochi scheletri nell' armadio, non è dato nemmeno sapere cosa e come vorrebbero fare nel post-Puffone: la sua era è alla fine, a meno di non darsi la zappa sui piedi, ma anche uno straccio di idea o programma unitario di una coalizione che ancora non esiste, penso sarebbe il minimo denominatore su cui proporsi. --- Ma c'è di ben peggio all' orizzonte, e se fossi un politico credo che mi defilerei, perchè non ci sarà strategia che tenga contro l'inevitabile. Non è affatto vero che ci sia la crisi globale, è una BALLA cosmica: il mondo crescerà quest'anno di circa il 4%, solo che non cresce qui e in tutto il blocco occidentale, Germania esclusa. Questo significa che la prossima parola imperante in Italia sarà povertà, e si sarebbero potuti evitare gli effetti della prossima crisi solo lavorando come la Germania su tutto il sistema infrastrutturale, in una parola sull' efficienza. Ho quasi la certezza che sia troppo tardi per riformare non un settore o l'altro, ma il sistema paese e la mentalità italiana del "tira a campà". Servono anni e quando saremo nella miseria non ci saranno le risorse per uscirne. Catastrofismo? Forse, ma noto che i media stanno già preparandoci alla prossima amarissima pillola (


# 139    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 15:28

Forse, ma noto che i media stanno già preparandoci alla prossima amarissima pillola (suppostona?) in arrivo da Brasile India e soprattutto Cina. Se poi in qualche modo il mondo riuscirà a digerire la pillola, allora sarà il caso di rivedere il modello capitalistico, perchè è ovvio che la crescita infinita NON PUO' ESISTERE. Ciao.


"Con la Questura ebbi un alterco: Nipote di Mubarak? E io sono Nefertiti, risposi" - non solo tosta e lapidaria la Fiorillo, ma anche pronta a ripondere per le rime. Mi piace. Con questa Nefertiti non si scherza, attenzione, banda di mendaci!


# 141    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 15:31

# 120 commento di MickeyMouse - Dimenticavo: il vai a capo è stato abolito a causa di dementi che inserivano codice html e javascript nei commenti: puoi ringraziare scailain e tutti gli altri bimbi scemi che hanno costretto la redazione a chiedere la modifica. Ciao.


ed è chiaro che la redazione, cioè un incapace che non legge neanche tutto (vedi mara) censura a gusto, compreso i commenti senza offese, la manina di dio?




matusa: io vorrei la verità e non la chiedo a.... potrebbe questa sera chiederla Santoro direttamente al mento di Belpietro


# 145    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 15:43

"Maroni è andato in Parlamento a calpestare la verità e questo non lo posso permettere". Il pm del tribunale dei minori di Milano Annamaria Fiorillo, alla quale è stato affidato il caso di Ruby, la notte in cui venne accompagnata in questura, ribadisce le accuse 1 nei confronti del ministro dell'Interno, e conferma di essersi rivolta al Csm. Il Csm ha già trasmesso a propria volta al procuratore generale della Cassazione la lettera del pm Fiorillo, visto che questi ha "avviato accertamenti conoscitivi sulla vicenda". Lo rende noto un comunicato del Csm. "Il Comitato di Presidenza del Csm - dice il comunicato - letta la nota inviata dalla Dott.ssa Annamaria Fiorillo in data 10 novembre 2010, considerato che il Procuratore Generale presso la Corte di Cassazione comunica di aver avviato, fin dal 2 novembre 2010, accertamenti conoscitivi sulla vicenda con richiesta al Procuratore Generale presso la Corte d'Appello di Milano, delibera di trasmettere copia della citata nota al P.G. presso la Cassazione, riservandosi all'esito successive determinazioni". Come già aveva detto ieri a Repubblica, il magistrato nella lettera smentisce punto per punto la ricostruzione di Maroni: "Non ricordo di aver autorizzato l'affidamento della minore El Mahrouk Karima a Minetti Nicole", scrive nella relazione inviata al Csm. Fiorillo sostiene di aver disposto di accompagnare la ragazza "presso una comunità protetta, eventualmente trattenendola durante la notte presso gli uffici finchè una tale struttura non fosse stata reperita".
http://www.repubblica.it/cronaca/2010/11/11/news/fiorillo_maroni_ha_calpestato_la_verit-9003245/?rss


# 146    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 15:49

"............. Le polemiche sul caso Ruby non si placano. Il Csm ha trasmesso al procuratore generale della Cassazione la lettera del pm del tribunale dei minorenni di Milano, Anna Maria Fiorillo, dato che questi ha "avviato accertamenti conoscitivi sulla vicenda". Lo rende noto un comunicato del Csm. Intanto la Fiorillo ribadisce quanto già dichiarato ieri: "Hanno aggirato le mie disposizioni". Il pm in merito all’affido della ragazza marocchina al consigliere regionale Nicole Minetti, spiega che la sua decisione era di affidare la giovane a una comunità o in alternativa tenerla in questura per la notte. "Insulta le persone oneste" "Maroni ha insultato tutte le persone oneste" ha detto la Fiorillo. "Quando l’ho visto in televisione ho sentito sorgere in me l’indignazione". La Fiorillo, parlando delle persone oneste che a parer suo sarebbero state insultate per via delle dichiarazioni rese in Senato da Maroni, ha sottolineato che tra queste "prima di tutto ci metto tutti gli agenti di polizia, gli operanti, quelli delle volanti e degli uffici con cui ho contatti continui, soprattutto quando sono in turno, che hanno sempre dimostrato professionalità e dedizione. Alla fine - ha proseguito - tutto il loro lavoro è svalutato dalla debolezza e dalla mancanza di senso di responsabilità di pochi che stanno dietro la scrivania...................................".http://www.ilgiornale.it/interni/ruby_pm_fiorillo_aggirate_mie_disposizioni/minetti-tribunale_minori-annamaria_fiorillo-ruby-procura_milano-questura-bersani-berlusconi/11-11-2010/articolo-id=486206-page=0-comments=1
http://www.ilgiornale.it/interni/ruby_pm_fiorillo_aggirate_mie_disposizioni/minetti-tribunale_minori


Bossi: "c'è spazio per un Berlusconi bis": chissà che Fini non se la faccia sotto e torni sui propri passi!


come si fa ad inserire un link che funzioni all'interno di un post?


Bossi: Fini non ce l'ha con Berlusconi, ma Berlusconi non vuole dimettersi": Fini sta per tornare in ginocchio da Silvio!


# 150    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 16:18

@Mario.....ieri sera c'era uno dei mei " prof" preferiti , Asor Rosa, da lerner. Ovviamente emarginato ( ha paroltao di un vero e proprio "destino " ad essere perdente...un peso devastante) dagli altri quando parlava del COME nel pluralismo democrativo rivolgere ogni sforzo alla diagnosi e soluzioni piu precise possibili all'"eliminazioni del berlusconismo". Lui se ricordi fu uno dei prim che parlò del berlusconismo come qualcosa di molto molto peggio del fascismo. Ebbene a proposito di Fini, è stato un uomo di buon senso, ha visto e ha dato possibilità al suo riscatto FINALMENTE dopo anni di complicità mostruose...ma alla fine della prima parte delal trasmissione era palpabile il suo scoramento di fronte a Campi, Panebianco, purtroppo lo stesso Tabacci ( mi discpiace perche ne ho sempre avuto stima) . Ha dovuto constatare che non c'è alcuna volonta di sradicare la cosa che piu ha saldato il peggio del dna degli italiani al suo clientelismo, clericalismo, mafiofascismo cioè il berlusconismo . Campi ieri sera che normalemente non è malaccio , lo ha fatto ( così pure a me e credo ad altri) più definitivo a capire che è non hanno alcuna intenzione di risolvere il problema centrale del berlusconismo che non è sb , quello può cadere, ma il berlusconismo culturale, quindi economico sociale ambientale, del dirupo piu e peggio di prima,grazie anche a un Fini show che poteva essere invece quella sostanza radicalmente diversa per riscattarsi e riscattare pe rl asua parte , da tutti questi decenni di declino ( che ormai fa comodo anche alla comunita internazionale, perche in periodo di vacche magre per l'europa, la coperta è corta , molto corta)




#143____Il linguaggio usato nel commento la dice lunga su che tipo è il personaggio.


SIETE TROPPO SERI, ALTRO CHE ... QUI IN ITALIA FANNO TUTTI IL BUNGA BUNGA


BUNGA-Bunga yeah ye, BUNGA BUNGA YEYE. nanana


Che tristezza... non si riesce mai a controbattere Travaglio con tesi che non siano "tu però hai fatto... tu però hai votato" ... con tutto il rispetto, chissenefrega cosa ha votato e/o fatto Travaglio! Non ci sta lui al governo, non decide lui di spendere i soldi NOSTRI per la scorta delle mignotte, non ha permesso lui che la protezione civile speculasse sui terremoti, non è stato Travaglio a corrompere un giudice, non ha deciso lui tagli alla cultura e alla scuola così spropositati (se pensiamo che soltanto dimezzando la spesa dei calzini dei parlamentari risparmieremmo molto più che tagliando gli assistenti ai prof universitari!)... ma che ci vuole il binocolo della NASA per capire in quali mani siamo? Che colpa ne ha Travaglio che anzi denuncia, come dovrebbero fare tutti, le porcate del nostro governo?


BUNGABUNGABUNGABUNGA....


Una notazione sul blog - vedo che taluni dicono peste e corna del blog stesso, salvo tornare ad inviare post sempre dello stesso tenore - non credo che sia obbligatorio inviare post, ne' per prescrizione medica, ne' per obbligo di legge-benissimo il diritto di critica, di polemica, di dissenso, ma in alcuni casi noto malanimo un po' patologico che non è facile giustificare.Saluti a tutti


# 158    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 17:23

Un' amara constatazione, se a qualcuno fossero sfuggiti i titoli di coda. Il programma "vieni via con me" è quantomeno partecipato, a meno che il format sia proprio loro (conoscendo Fazio), da endemol italia s.p.a.: ciò significa che, anche se al Puffone ne han dette parecchie, lui ci guadagna comunque :D E allora torno a chiedere: esiste solo endemol? Possibile che di riffo di raffo lui ci guadagni sempre?
http://img703.imageshack.us/img703/3024/endemol.jpg


ma è chiaro anche che non sono un fan di Travaglio.. io a differenza di Mara (che sarebbe il censore del blog..) dico che Travaglio a anche lui dei difetti, tipo l'accanimento mediatico che porta a prendere grosse sviste (vedi caso Boffo) ma anche la sua simpatia per Israele non è da meno.. e a differenza di molti io si che mi diverto a venire qui e sbugiardare i fantocci anzi i burattini del blog, i soliti soloni radical chic, voi bacchettoni dei miei stivali, proprio voi adulatori di Travaglio perchè ora di moda, io me la prendo con voi perchè siete peggio dei berlusconiani




# 161    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 17:37

# 158 commento di Basta2 - Quindi per te non c'è nessuna contraddizione nel fatto che compatisca chi da 20 anni vota quei pagliacci della lega, quando lui la votava 15 anni fa? Quindi è per te ammissibile ed educato prendere in giro qualcuno che ha dei problemi in seguito ad un ictus? Nell' esercizio di spostare l'attenzione su altri temi sei bravo, ma in fondo che cosa sono i guai del Puffone rispetto alla fame nel mondo? E alle guerre e i tanti morti per epidemie? C'è sempre qualcosa di più grave, o vuoi forse dirci che la domus gladiatoria è più importante di questa foto?
http://snipurl.com/1fnfy5 [liveinternet_it]


# 162    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 17:39

# 162 commento di ciao - Complimenti se non altro per litagliano: "..dico che Travaglio a anche lui dei difetti.."


# 163    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 17:46

"peggio dei berlusconiani". Queste dichiarazioni mi sembrano un po azzardate, soprattutto tenendo conto che la stragrande maggioranza di coloro che lo votano non hanno mai sentito parlare di Cosentino e non sanno neanche chi è Bersani o Vendola. Indi, vanno dette le cose come stanno, cioè che alla maggior parte degli italiani non importa assolutamente nulla della politica. Fra questi, a moltissimi basta e avanza quello che sentono dai tg (praticamente in mano a chi sappiamo) oppure prendono quello che si può carpire dai programmi del pomeriggio (Fatto del giorno, e altri).


# 164    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 17:49

a chi ascolta Travaglio, invece, va riconosciuto almeno il fatto che "cercano" un informazione politica, incompleta ma tutt'altro che da buttare


# 165    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 17:55

a parte questo, concordo con chi ha detto che al governo non c'è certo Travaglio. Ci sono altri, che dopo essersi insediati con condizioni assolutamente non consone ad un paese libero e avanzato (conflitto d'interessi) che stanno facendo malissimo. E questo malissimo va smascherato, criticato e trattato possibilmente di più delle vicende amorose e delle case a Montecarlo.


RENZO C non ho mai sentito Travaglio dare del "buffone" a Bossi perchè ha avuto un ictus... Bossi è un buffone per quello che dice, a prescindere dai suoi problemi di salute. L'attenzione non la sto spostando io ma tu. Travaglio fa una critica e tu dici "lui critica chi vota lega ma l'ha votata pure lui!" - e che c'entra? Anche a me piaceva Maria de Filippi prima che di ventasse la presentatrice del trash televisivo. La lega, in passato, ha avuto delle proposte per la "Legalità" e si è battuta per questo. Ora il tuo problema è diventato stabilire se Travaglio sia coerente o meno? Con tutti i problemi seri che hai elencato tu... vuoi davvero dirmi che le preferenze politiche di Travaglio sono così fondamentali per qualcuno? Sei tu, ripeto, non io a spostare l'attenzione. Travaglio ha scritto un articolo di critica politica e tu sei andato a prendere un episodio del passato per sconfessarlo di non si capisce cosa. Comunque non risponderò ad altri commenti perchè a me interessava solo manifestare il mio pensiero, non difendere il signor Travaglio a oltranza (anche perchè sappiamo tutti benissimo che sa difendersi da solo). Quindi chiudo e ti ringrazio per questo scambio di opinioni, il confronto è sempre positivo, purchè non si degeneri, ed io non voglio farlo :)


ovvio Claudio,anche io seguo Travaglio e IFQ per informarmi "meglio", ma è troppo facile anche per loro vista l'inesistenza della concorrenza intellettuale, il problema ora che l'impero del male cade è che Travaglio dovrebbe disintossicarsi per crescere e migliorare.. al solone: fare le pulci per un'acca non pigiata non ti fa onore, intanto dicci se è vero o meno che ANCHE TU sei stato attratto dalla lega e dal demente bossi


# 168    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 17:59

"Un' amara constatazione, se a qualcuno fossero sfuggiti i titoli di coda" ___non era solo nei titoli di coda . era ben in vista fin al primo fotogramma per qualche secondo in apertura - il problema piu generale di una critica costruttiva a quella trasmissione , è quasi tabù , purtroppo..a me dispiace perchè è vero che a tantissima tv spazzatura per fortuna , ha fatto da contraltare anche questa:Fazio e Saviano con un'offerta diversa rispetto a culi culti del capo e tette, ma anche "i valori" sono fenomeno di mercato e infatti anche Sgarbi, dicasi Sgarbi cosi come altri , non ha fatto le solite risse , ma anzi il contrario e non ha lesinato apprezzamenti.Gia qui la cosa mi puzza. Due i motivi: il mercato produttivo l'hanno ridotto nelle mani del solito e i ritorni dei prodotti sono anche i suoi(del capo, come quelli mondadori di intere schiere di intellettuali incoerenti, che poi si lamentano degli italioti che vedono piu coerenti e vicini quelli delle ampolle e delel pacche sulla spalla), ma quello più pernicioso è il business del mercato dei valori:Fare valori attraverso l'intrattenimento, anziche l'approfondimento, che i temi richiedono di per sè.Infatti Saviano per quanto mi riguarda( ma altri ho letto con le stessa impressione a pelle) lo vedevo a emotivamanete e intellettivamente a disagio. Lo spettacolo per la gravita dei temi che stanno a cuore a Saviano, rischiano di farlo diventare sempre più un'icona,e il rischio più pesante è quello di non scalfire le coscienze , ma di far sentire "buoni"(gli ascoltatori che scelgono comodamente seduti in poltrona). Per carità è un ottima "concorrenza" in casa rispetto al grande fratello , ma i ricavi non so in che misura, ma certamente non confluiscono che in una % alla rai e con il meccanismo audience , non credo che uno dei principi essenziali per Saviano, di raggiungere il numero maggiore di persone, sia rispettato nelle articolazioni richieste per incidere su una diversa coscienza piu articolata e piu profonda r


# 169    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 18:1

su una diversa coscienza piu articolata e piu profonda richiesta per il cambiamento di un paese come il nostro. Sinceramente imabarazzante inoltre affrontare le necessità "culturali" ampie di cui hai bisogni patologici di questo paese, schierandosi da una parte: i buoni contro i cattivi, per le autocelebrazioni che lasciano sempre il tempo che trovano nel nostro paese.


# 170    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 18:2

ec ai bisogni


# 171    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 18:3

# 162 Renzo: "Possibile che di riffo di raffo lui ci guadagni sempre?" Renzo, secondo me qui siamo ad un discorso simile a quello di Corrias. Io darei più importanza ai contenuti di ciò che dicono o fanno Saviano e agli altri piuttosto che a "chi li paga" (problema pretestuoso che lascerei ad un inetto come Paragone). A mio parere il termine "Giustizialismo" si addice più a questo tipo di critiche rispetto al modo improprio con cui viene utilizzato dal pdl e dalla televisione in generale


# 172    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 18:7

Ad ogni modo, credo bisognerebbe provare a staccare una questione dall'altra. Per esempio: Saviano è pro-Israele, ma è giusto criticarlo con questo mentre parla di mafia? io non sono d'accordo. Quando parla di Palestina, glielo si fa notare, ma questo non toglie nulla alle tante altre cose giuste che dice (specie quando si parla di mafia, dove tra l'altro è più informato)!


# 173    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 18:14

# 171 commento di Claudioqw - utente certificato lasciato il 11/11/2010 alle 18:3 ___sono di diverso avviso , non per questo mi chiamo Paragone . Il paese ha bisogno di svolte radicali da parte di tutti , per primo proprio perchè vi è bisogno di un cambio comportamentale valoriale piu ampiamente CULTURALE, la svolta è rischiesta a tutti quegli intellettuali che hanno a cuore il nostro paese . Non si può davanti alla povera gente , che è sempre piu stata tenuta lontana da un minimo di patrimoni immateriali oltre che economici, presentarsi con aree incoerenti su cui i soliti ( pdl e lega e i paragoni di turno nomen omen) sparano immediati . Possono sparare immediati perchè in italia ci sarebeb democrazia cosi tanta che berlusconi stesso paga attraverso le sue aziende , o ha in mano meccanismi , piatti su cui gli altri possono anche sputare pur avendone ricavi____le svolte richieste per l'eliminazione del berlusconismo che è poi un insieme di vizi dna italiano medio, son per tutti e siccome le prime sono culturali, fra i primi ci sono oltre determinati politici antipolitica anche gli intellettuali. Che anche se ormai penosi nelel loro arrampicate sui vetri , HANNO AMPISSIMA SCELTA per scegliersi almeno nemmercato editoriale , altri "padroni".( per quello televisivo purtroppo il quasi padrone assoluto per ora è sempre lui ) ....occorrono rivoluzioni non violente a partire dal proprio "+1" finche queste non ci saranno , i milioni di "italioti" darnno retta ai vari che li prendono per i fondelli, ma sono "coerenti" perche direttamente dalla parte del "padrone"


ad ogni modo se uno scrittore critica (giustamente) la falsità della 'neolingua' di definire missione di pace una chiara guerra (Travaglio contro il governo) è incomprensibile che dimentica la sua simpatia per uno Stato che massacra quotidianamente inermi esseri umani borbandandoli perchè lanciano pietre e qualche volta un lanciano razzi, la coerenza traballa


come ad ogni modo è incoerente Saviano se continua a farsi produrre da chi condanna,ovviamente.. ma ciò non toglie il grosso impegno e le grande opera che ha scritto (unica per ora.. non vedo altro..)


# 176    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 18:18

# 172 commento di Claudioqw - utente certificato lasciato il 11/11/2010 alle 18:7 ...impostare la questione su israele e palestina , nei meriti richiesti dalla questione , è la solita "superfaziosita" slogan del vuoto ( e te lo dice una che ne ha piene le tasche di israele)


# 177    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 18:21

# 175 commento di ciao - lasciato il 11/11/2010 alle 18:17 ___perfettamente d'accordo , anzi proprio perche sono d'accordo e "amo" Saviano , occorre che non cada in quelle o altre incoerenze perchè è un grandissimo e tale cmq rimane e rimarrà per me.


# 178    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 18:23

#173 Paso: mah, secondo me loro possono permettersi di sparargli addosso con quei (non)-argomenti proprio per mancanza di uno sviluppo culturale adeguato; cioè dello stesso sviluppo culturale che permette alla persona di capire quale importanza va da data ad un discorso o ad un comportamento, andando così ad appiattire il tutto e a ridurre una colpa di gravità 10 o di gravità 100 in un monotono e reiterato "gravità 30"


Basta. Fatela finita e parlo a quelli che contestano Travaglio. Lui parla di fatti ed i fatti sono incontestabili. Come incontestabile è il fatto che una massa di cerebrolesi (dalla tv?) abbiano eletto un falsario di bilanci, un evasore fiscale, un corruttore di giudici e testimoni, un esportatore di capitali, un truffatore (vedase villa di Arcore), un pagliaccio, un vecchio bavoso a governare noi poveri italiani E se, dopo 16 anni, questa tragedia finisce è perchè non doveva neppure iniziare


# 180    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 18:29

Paso, ti faccio un altro esempio (che forse in passato ho già fatto) sullo stesso argomento: Seneca, uno dei padri dell'"humanitas" e autore di scritti di valore culturale inestimabile: è giusto azzerare quello che ha scritto e denigrare la sua figura solo perché faceva una vita dissoluta, che con quello che scriveva aveva poco a che fare?


# 181    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 18:31

# 178 commento di Claudioqw - utente certificato lasciato il 11/11/2010 alle 18:23 ___la cultura, come l'educazione sentimentale ,la senbilità umana civile politica, è una brutta bestia perche se non stai vicino , ma vicino vicino alle persone che devi prendere per mano ( perchè c'è poco da fare , siamo ridotti con un popolo bambino) , serve a chi ce l'ha già in un suo minimo o massimo in prevalenza per trattare gli altri come caproni oppure per camparci oppure per stare con altri che hanno la tua stessa "cultura" o per svilupparci "relazioni" che nulla hanno a che fare con le necessità che ha il nostro paese . In questo scenario diversamente analfabeta ( in un senso variegato del fenomeno) ,la cultura deve una sua rivoluzione poichè altrimenti come per i soldi , sarà solo un fenomeno di pochi e sempre meno . "Il potere" anche degli intellettuali deve ritornare alle sue origini nonostante ovviamente debbano campare anche loro e non possano fare i francescani o i missionari a peidi scalzi in giro per le periferie e le periferie mentali di questo paese.


# 182    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 18:33

# 171 commento di Claudioqw - Non scrissi nulla a Corrias al tempo, perchè ritengo sia un suo diritto ed è una sua scelta scegliere l'editore, e infatti ne paga le conseguenze in termini di critiche che non sono mancate. Ma paradossalmente può essere una giusta scelta se, vista l' esiguità dei lettori, un editore può darti una maggiore visibilità (oltre ai soldi, ovviamente). Molto diverso il discorso per "vieni via con me", qui non c'è alcuna esigenza di supporto, a meno che in endemol non ci siano professionalità irreperibili altrove (ci crediamo?). Sono quasi certo che Fazio abbia registrato il format e lo abbia venduto a endemol, per soldi, mica per altro. Quindi perchè ancora e sempre endemol, che è al 75% Puffone? (forse adesso di più). Pagano bene? In effetti è una potenza mondiale nel campo dei format, ma potendo scegliere e volendo essere CONTRO, non era possibile produrre solo RAI e basta? O vendere ad altri? Ciao.


intanto non rispondi perchè sei falso e vigliacco, oltre che ex leghista,prova a smentire 'caro' renzo c ('c')


Chi va con lo zoppo impara a zoppicare, e chi si appiattisce al gran bugiardo si mette a mentire, come per esempio Giorgia Iafrate, Nicole Minetti, Bruti Liberati, Roberto Maroni, Niccolò Ghedini...


# 185    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 18:45

# 182 Renzo, credo che bisognerebbe tenere presente il discorso di Saviano sul rapporto "professionalità-soldi" ad Annozero, a cui ti rimando. Sinceramente non riesco a vedere questo problema all'infuori di un ambito meramente pretestuoso, o una questione di sola "forma" (come criticare un regalo per la carta utilizzata per avvolgerlo, per intenderci)


Le ultime:............................................................................................................................................................................................................................................................................. Maroni querela la Fiorillo: «Diffama»............................................................................................................................................................................................................................................................................................................. Il ministro avrebbe dato mandato ai suoi legali. Il pm dei minori aveva smentito la sua ricostruzione sul caso Ruby MILANO - È scontro aperto. Dopo le dichiarazioni del pm dei minori di Milano Annamaria Fiorillo, che ha contestato la ricostruzione di Roberto Maroni a proposito del "caso Ruby", il ministro dell'Interno avrebbe dato mandato ai suoi legali di procedere nei confronti del magistrato. Secondo il titolare del Viminale, le affermazioni della Fiorillo sarebbero «diffamatorie». Lo stesso Viminale fa notare che quanto dichiarato da Maroni alle Camere ricostruendo la vicenda è contenuto anche in un'ordinanza dello stesso Tribunale per i minorenni del capoluogo lombardo............................................................................................................................................................................................................................................................ Spero che la Fiorillo non venga sopraffatta e che tenga duro.


Io Travaglio non lo amo: nei suoi post mi ha cancellato i commenti a mazzi e in modo discutibile.


Un Berlusconi bis??? Il bis-unto.


Fiorin Fiorillo, l'umore è bello se ci sei tu!


# 190    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 18:57

# 180 commento di Claudioqw - utente certificato lasciato il 11/11/2010 alle 18:29 ___ma certo che no! ovviamente per me è no! ma io non ti ho parlato di me , ma con la lente dei milioni ben lontani da "seneca",ma forse anche da molto meno di seneca.____ti ho parlato e ti sto parlando dei milioni di fratelli di questo paese con ben altri giri mentali rispetto ai tuoi o i miei ; ridotti come li hanno ridotti e che ragionano con due o tre parametri in croce di pancia ,sradicati anche dalla loro cultura contadina migliore ;eppure non tutto sono risuciti a sradicare.. la coerenza la credibilità e la vicinanza agli ignoranti, è stata qualcosa che da sempre in italia ( vedi film I mostri) ha rilasciato zone d'ombra e di distanza fortissima, con percezione di distanza ai poveri fratelli del "popolo bue" di questo paese(tranne esempi eccezionali, piu vicini , piu umani, piu trasversali,vedi Camilleri o lo stesso Saviano ecc)...dei fratelli sempre piu in aumento nel corso degli anni, del popolo bue di questo paese, non si sono avvicinati com l'"emergenza" avrebbe dettato..e su quelli e solo di quelli ti parlo, perche sulla loro pancia i soliti abili trasformisti nel rimestare il tutto , fanno scoppiare le contraddizioni presenti nei" parrucconi " che non gli parlano di culi quiz e tette e che per giunta come dice Tremonti non si mangiano un panino con dante.


# 179 commento di veleno - lasciato il 11/11/2010 alle 18:25 Che Travaglio parli di fatti è vero fino a un certo punto: io correggerei la tua affermazione così: Travaglio parla dei fatti che gli fanno comodo(e ogni tanto prende svarioni anche su quelli) e di quelli scomodi alla sua linea si dimentica.


# 192    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 19:3

# 186 commento di Roland - lasciato il 11/11/2010 alle 18:51 __-lo sai .c'ho fatto un post. è e sarà un altro caso Forleo?spero di no per lei , ma mi sa che se la mangeranno come un boccone.D-E-V-A-S-T-A-N-T-E- e come scrivevo , il puttanaio dei giri delle puttane è nulla in confronto al puttanaio delle istituzioni e chi ci va di mezzo....ti rendi conto della forza di quelle parole? ..le ripeto? "La Fiorillo, parlando delle persone oneste che a parer suo sarebbero state insultate per via delle dichiarazioni rese in Senato da Maroni, ha sottolineato che tra queste "prima di tutto ci metto tutti gli agenti di polizia, gli operanti, quelli delle volanti e degli uffici con cui ho contatti continui, soprattutto quando sono in turno, che hanno sempre dimostrato professionalità e dedizione. Alla fine - ha proseguito - tutto il loro lavoro è svalutato dalla debolezza e dalla mancanza di senso di responsabilità di pochi che stanno dietro la scrivania"


# 193    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 19:3

# 185 commento di Claudioqw - " (come criticare un regalo per la carta utilizzata per avvolgerlo, per intenderci)" Ehmmm, paragone poco calzante? :D Potrei replicare che di carta ne hanno usata molta. Facezie a parte, qui, non tanto tempo fa, si leggevano commenti di persone disposte a boicottare i prodotti del Puffone, ed erano anche posizioni condivisibili. Non è semplice farlo, visto che ha un po' di tutto, ma se almeno Fazio evitasse endemol mi sembrerebbe un buon inizio, non sei d'accordo? Tutto sommato sarebbe qualcosa di concreto che non cambia nulla sostanzialmente ma almeno lancia un messaggio. Ciao.


# 194    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 19:13

# 158: in linea di massima concordo, ma ritengo sia impossibile "imbiancare" tutto e ripartire da zero. credo che il "nero attuale" vada imbiancato per gradi, con un adeguato discernimento dei vari piani di gravità di un fatto o di un altro, e dunque non perdendo di vista le contraddizioni principali del nostro Paese.


Su un punto ha ragione Berlusconi: Fini tiri fuori le palle e voti la sfiducia senza fare il furbo! Basta con questi bolliti privi di coraggio! Questa sarebbe la nuova destra?


# 196    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 19:21

#193 Renzo: "Potrei replicare che di carta ne hanno usata molta", Renzo, non mescoliamo in un unicum soldi e valore culturale (a cui mi riferivo), ed il valore culturale della carta da regalo non diventa "molto": quello che intendevo è che bisogna separare le due cose. Non sono propriamente d'accordo, più che un inizio la ritengo una ciliegina sulla torta, cioè una cosa che tutt'al più va posta dopo (e soltanto dopo) i contenuti della trasmissione.


# 197    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 19:25

# 196 commento di Claudioqw - utente certificato lasciato il 11/11/2010 alle 19:21 ___se la poni "dopo" e solo dopo, staccando i pezzi della filiera, devi sorbirti e dobbiamo sorbirci tutti gli inquinamenti, accidentali o creati ad arte, per fare richiamo commerciale affinchè il prodotto riceva, con le tattiche tipiche del marketing, la sua campagna....di mezzo possono andarci persone consapevoli e incosapevoli di ogni inganno commerciale per ottenere il risultato della massificazione del ricavo.


# 198    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 19:25

il mio 194 è una risposta a Paso, non a #158


# 199    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 19:31

# 194 commento di Claudioqw - utente certificato lasciato il 11/11/2010 alle 19:13 __ah ok...capisco la tua posizione ed in altro momento storico, forse sarebbe stata anche la mia. Ma vista la gravita complessiva della situazione , e consapevole che il processo del dna italiano e opera lentissima, occorre a maggior ragione per rendela possibile, uno start in cui azzerare il tutto , svoltando cioè in ogni componente della società verso quel risultato che lentamente potrà costruire piu o meno in un milennio verso il 3000 il paese concreto , rispetto a quello immaginario in cui viviamo


# 200    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 19:37

Paso, se non fosse utopia sarei d'accordo con te, e se fossimo la Norvegia o la Finlandia potrei giustificare quello che secondo me, come ho già detto, può essere al massimo un valore aggiunto (dopo, appunto). Ma nella relativa emergenza del nostro caso, non riesco a credere nel passare dal 10 allo 0 senza prima, gradualmente, passare dai numeri che ci sono in mezzo, cioè minando, con una graduale crescita culturale, le contraddizioni del conflitto d'interessi (che i politici di per sé non elimineranno mai)


# 201    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 20:12

# 200 commento di Claudioqw - utente certificato lasciato il 11/11/2010 alle 19:37_____Claudioqw, è tutto da me condivisibile questo tuo 200. La cosa importante di questi due punti di vista, vicini e leggermente meno,che abbiamo espresso, rispetto ai temi che coinovolgono il lavoro lento nel "il tempo" al nostro dna, "emerge"diciamo dalla piacevolezza con cui si è potuto parlare insieme nell'"istante", con i limiti miei e del mezzo, che spero siano stati di arricchimento reciproco anche per te. Ciao e Buonaserata.


# 202    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 11/11/2010 alle 20:15

Sicuramente, quando un dialogo non diventa una competizione è fonte di crescita. Buona serata


Renzo C--- Efficienza e Italia sono termini che si escludono a vicenda, un ossimoro da manuale. Sinistra e autolesionismo vanno invece d'amore e d'accordo, uniti quanto Berlusconi e Bondi, proprio culo e camicia. Programma? Ah, e come si fa se non si sa neanche quanti cavolo di cattolici possibilmente intrasingenti si debbano caricare sul carro dei futuri "perdenticomunque"? Vado a capo, eh, sappilo, immaginalo, che Migliorini perdoni quelli del blog. Ma toglimi una curiosità: che ne pensi di Renzi? Civati? Rottamatori o no, mi sembra che solo per il fatto che Renzi parla come mangia e con quella meravigliosa espressività tipica dei Toscani, Benigni docet, potrebbe forse avere qualche speranza in più. O no? Ho trovato il nuovo inno per la sinistra, ci ha pensato Neil Young, questa volta: Helpless. Ciao (sono ovviamente andata a capo) ;-)


Dimenticavo di dirti che sulla storia del largo ai giovani e solo tre legislature non sono d'accordo con Renzi. Se uno è bravo, per me può farne anche sei. Se uno è una sega, giovane come l'aglio ma totalmente idiota, una è già troppo. Lapalissiano, a me sembra.


# 205    commento di   laressi - utente certificato  lasciato il 12/11/2010 alle 15:37

Dai soliti commentatori del blog,che si ripetono,ogni volta ed ogni giorno,dialogando tra loro,ritengo che non solo i politici e gli adulatori siano ridicoli-meglio imbecilli-,quant'anche i cittadini. Per questo abbiamo i politici che ci meritiamo.
Libere_idee.ilcannocchiale.it


Quà, vabbè, c' è da quotare tutto o quasi! XD Il cimicione, la figuraccia fatta fare alla premier finlandese, quando ha fatto la battuta su sua moglie e su Cacciari non ricordo se ad un altro premier o comunque ad un politico straniero, quello SCHIFO al parlamento europeo... fino alla ragazza marocchina spacciata come egiziana nipote del premier egiziano! Purtroppo sembra ci si sia quasi abbituati ad uno che innalza addirittura un mafioso ad eroe! O_O Una roba, ma una roba... anche solo per rispetto alle vittime di crimini mafiosi e non solo... BLEAH! Le dicesse qualcun altro..., ma ormai lui pare essere lui e queste cose glie le si fanno passare! Sic!


abituati



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti