Commenti

commenti su voglioscendere

post: Lo Stato non si processa

Testo: Buongiorno a tutti, adesso conosciamo le motivazioni della sentenza, il cui dispositivo era già noto dal 29 giugno, con cui la Corte d’Appello di Palermo, ha condannato Marcello Dell’Utri a 7 anni di reclusione per concorso esterno in associazione mafiosa, l’altro imputato Gaetano Cinà che era stato condannato per partecipazione all’associazione mafiosa e era il braccio destro di Dell’Utri nei rapporti con Cosa Nostra è morto nel frattempo e quindi per lui il processo si è estinto. Berlusconi incontrava i boss di Cosa Nostra Le conosciamo, sono state depositate venerdì, sono 641 pagine, mi pare di ricordare, se i miei calcoli non sono sbagliati che il nome di Silvio Berlusconi è citato 460 volte, in media quasi una volta ogni pagina. Ma Berlusconi in questo processo non ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


il difetto di Saviano : troppo lunghi i suoi monologhi


Salvato il soldato Mastella di Marco Travaglio [...]Tutti d’accordo (Pdl, Lega, Udc, Pd), tranne l’Idv. Motivo: i reati contestati a Mastella nell’udienza preliminare in corso da mesi a Napoli sarebbero stati commessi nell’esercizio delle funzioni di Guardasigilli, dunque di natura ministeriale, dunque sottoposti alla giurisdizione del Tribunale dei ministri di Napoli, ma solo previa autorizzazione a procedere del Senato.[...] IL fatto quotidiano di oggi


ieri sera da Gad Lerner c'era Marcello dell'Utri




Per lab:non so se per te sono un cretino,ma chiarisco il mio pensiero;Saviano dice cose esatte sui rifiuti tossici (anche se più che sentenze cita inchieste,cioè prospettazioni dell'accusa) ;quello che non mi convince è che,però,secondo lui,i rifiuti ordinari,che sono quelli che ora infestano Napoli,non possano andare nelle discariche perchè questa sono piene dei rifiuti tossici del Nord;se questa tesi fosse vera,fra l'altro,poichè tutta la Campania è piena di rifiuti tossici,(che però sono stati sversati dappertutto) tutte le città dovrebbero essere piene di rifiuti;ma non è così,basta andare,ad esempio a Salerno,ma anche ad Avellino,a Benevento etc ;ma il fatto è che a Salerno (ed in altri posti) fanno la differenziata e mandano in discarica solo il 35\40% dei rifiuti;a Napoli non la fanno e mandano in discarica il 91%.E così la discarica si riempie velocemente Capito il concetto? Del resto anche Grillo dice la stessa cosa;per fare a meno (o limitare) derlle discariche e degli inceneritori,bisogna fare una ampia differenziata.


#Luis- Non ho visto il programma di Fazio ieri sera,ma chi é informato e soprattutto, chi vive la situazione del sud,sa che il problema della spazzatura non é se la differenziata si faccia o no,il problema é la mafia,che é infiltrata dappertutto e offre la possibilitá alle altre regioni di smaltire i loro rifiuti per un prezzo minore di quando costerebbe a smaltirli in modo legale e poco dannoso per la salute.Siccome in italia non esiste il senso della legalitá e del bene comune,le regioni ne approfittano e si affidano alle mafie.Il risultato é che il sud é pieno di spazzatura anche radioattiva e la gente muore di cancro. #Lab-#Navaho-leggo che c'é stato uno scambio di "pareri" molto acceso.Vi consiglio di lasciar perdere alcuni commenti e guardare oltre.


# 102    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 23/11/2010 alle 9:19

# 100 commento di luis - Non credo sia come tu dici, Saviano giustamente sa e dice che dove ci sono rifiuti tossici non è possibile metterci sopra rifiuti "normali", perchè il terreno DEVE essere bonificato: se sopra c'è altra monnezza, come fai? Ma il suo messaggio è anche ben altro, ed è purtroppo ... DEVASTANTE :D ... sì perchè c'è una sorta di rassegnazione civile se gli interlocutori sono appunto le coscienze civili dei singoli. In altre parole, se per risolvere i mille e più problemi del paese ci si rivolge ai cittadini, alla coscienza civile del singolo, e non alle istituzioni (BEN PAGATE COI NOSTRI SOLDI), significa che lo stato ha ed è fallito. Nota che nei suoi discorsi o monologhi non si è mai rivolto alle istituzioni intese come entità in grado di risolvere i problemi, perchè sarebbe stato l'ennesimo monito/preghiera/sollecito a chi non ha alcun interesse a risolvere alcunchè. Qui purtroppo però si evidenzia la carenza del discorso, carenza non sua ovviamente, ma dovuta al fatto che non c'è alcun partito politico in grado di recepire la forza del messaggio e trasformarlo in azione, se non, e qui sta il bello, proprio il 5 stelle, perchè c'è una precisa comunione fra messaggio e target. Il buffo in tutto ciò è che bepponzo/casaleggio abbiano preferito attaccarlo su un dettaglio di poco conto (Endemol=soldi), mentre potevano, unici in quanto avulsi dalla politica partitica, approfittare del messaggio rivolto ai cittadini per trasformarlo in voti. La reazione non troppo intelligente è stata invece di paura e attacco, perchè sono i numeri che fanno la differenza, e i 9 milioni della seconda puntata hanno spaventato tutti: chi sono? ceto? votanti o astensionisti? E' ovvio che non sono 9 milioni che alcuno possa prendere in toto, ma è altrettanto ovvio sia un bacino di votanti che fa gola a qualsiasi partito. Gli argomenti trattati nel programma sono tali da escludere che si tratti di gente da "grande fratello" (è in concomitanza) o comunque ascoltatori d


# 103    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 23/11/2010 alle 9:19

Gli argomenti trattati nel programma sono tali da escludere che si tratti di gente da "grande fratello" (è in concomitanza) o comunque ascoltatori di passaggio: no, l'audience di un programma del genere è di sicuro fatta da persone che vogliono sentire cose diverse dal solito, persone che cercano di capire e trovare risposte ai problemi. Vedremo di sicuro nel proseguio della campagna elettorale in quanti si daranno da fare per "appropriarsi" di questi voti, e sarà come sempre divertente sbugiardarli e prenderli per il culo, perchè non c'è partito che possa chiamarsi fuori dal far parte dello sfascio generale. --- Piccole note a margine: Fazio ha buttato lì un messaggino a maroni nel finale del suo elenco, molto pungente. Gli ha ricordato fra le righe la teoria, a me assai cara, del controllo del territorio e quindi, anche se OGGI non ci sono indagini, a Milano chi lo controlla il territorio? La Dia nell' audizione parlamentare ha scritto un sibillino "inconsapevoli amministratori": sì ma quanto inconsapevoli? Questo e il monologo di Saviano hanno provocato la reazione leghista, perchè se passa il messaggio "lega collusa con la 'ndrangheta a Milano" sono un bel po' di voti in meno, infatti bossi vuole le elezioni al più presto e a maroni tremavano le gambe ieri sera, si notava. Saluti. -- Fiorella Mannoia, e stai più attenta al playback! -- Corrado Guzzanti è un MITO!: "La Lega telefona alla 'Ndrangheta: ci cercavate?" :D


# 104    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 23/11/2010 alle 10:22

#102/103: Renzo, sono d'accordo con te. Tra l'altro, soprattutto nella puntata di ieri, un italiano medio, semmai fosse rimasto a guardarlo, avrebbe cambiato canale almeno a metà programma, programma ben lungi dalla "leggerezza" media di quasi tutte le altre trasmissioni. Sono nuovamente sconcertato da chi dice che ciò che Saviano afferma sia banale o risaputo: ma veramente credete che 10 milioni di italiani siano esattamente al corrente di questi meccanismi? sinceramente per me è difficile credere che più di 1 decimo di questi sappia.


# 105    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 23/11/2010 alle 10:28

ad anche Grillo, sollevando anche lui la questione Endemol/soldi non ha fatto altro che uniformarsi all'ipocrisia della nostra società, prostrata di fronte alla forma e pronta ad attaccare servendosi di essa, in barba ai contenuti, al messaggio. Fin quando ci si ferma alla buccia non ci può essere alcun messaggio rivoluzionario.


Concordo (caso strano e raro) anche io con Renzo.. ma non capisco cosasignifica togliere voti al movimento, semmai è al contrario, è il m5s a togliere voti a TUTTI. Per l'emergenza rifiuti: una domandina facile facile: chi ci guadagna per l'emergenza rifiuti? E non parlo solo del piccolo operatore ecologico oppure dell'autista costretto a fare ore interminabili di fila per scaricare.. (e in busta paga si ritrovano stipendi oltre i diecimila euro).. chi ci guadagna oltre loro? C'è relazione con la zuffa in consiglio regionale tra le bagasce e le vaiasse? ps ieri ho sentito pino d'aniele che ha definito vaiassa non offensivo,bene lo mando a sua sorella e sua madre.. cmq iltermine è ffensivo perchè accostato alle donne del 'basso',ovvero un'abitazione spesso di donne di strada..




Berlusconi: scopo tutto il giorno, vi da così fastidio se la sera lavoro un'oretta? (Guzzanti)




# 110    commento di   Concita - utente certificato  lasciato il 23/11/2010 alle 10:40

Non è necessario attribuire al nord o al sud una colpa.Questo è un caso italiano e non serve a niente assegnare le crocette per vedere chi ne raccoglie di più.Ai campani rimprovero solo una cosa: non aver avuto lo stesso ardore nel protestare contro la camorra.Giusto vedere queste mamme in prima linea per proteggere i loro figli dal cancro,ma il male peggiore e più mortale probabilmente ce l'hanno come vicino di casa.Se avessero dato fuoco ai simboli mafiosi forse oggi non si ritroverebbero a incendiare cassonetti.


# 111    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 23/11/2010 alle 10:44

# 104 commento di Claudioqw - Mi fa piacere :) Ieri sul FQ online è apparsa una notizia (oggi scomparsa) che ha in pratica chiuso il cerchio su ciò che avevo scritto riguardo alla genialità dello scudo fiscale: la notizia della email del convegno per evasori arrivata dalla Svizzera. --- A riprova invece delle prime schermaglie post "vieni via con me", lite mediatica Vendola/Grillo dopo che si erano tanto amati: --- http://www.corriere.it/politica/10_novembre_23/vendola-grillo-roncone_c3f2356a-f6db-11df-ba4f-00144f02aabc.shtml ---- Il link qui sotto invece è molto MOLTO meglio: quella su bondi è splendida, anche se non per tutti ;) Ciao.
http://snipurl.com/1iaw92 [www_rai_tv]


# 112    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 23/11/2010 alle 10:44

#106 Lab: Generalmente il movimento 5 stelle (quando tratta di contenuti) ha ottime intenzioni. Tuttavia sul togliere voti non sono dello stesso avviso: credo che il m5s tolga effettivamente dei voti ad altri (e non a TUTTI), forse non su scala nazionale ("forse" perché nel movimento credo che gli ex-PD siano superiori agli ex-PDL, ma di questo non ho prove certe) ma certamente su scala regionale a seconda dei singoli casi. Fra quelli più eclatanti ricordiamo il regalo del Piemonte a Cota, avvenuto prima delle elezioni (vedi Grillo contro Bresso) e non durante o dopo.


Antonio 95---- Forse non hai capito tu ciò che ho scritto, ma sei in buona compagnia. Ciò che ho scritto non è la negazione che il rapporto mafia affari sia un problema riguardante tutto il Paese, non l'ho proprio scritto. Mettere in bocca parole agli altri non vi aiuterà certo ad aver ragione. Ciò che ho scritto è altro, vale a dire che non si sente spesso il Sud prendersi le responsabilità. Dai colpa alla mafia, e tutto è a posto. Ma la mafia si è nutrita anche di certi atteggiamenti della gente comune. Negare, come fa Martina, che la mancanza di raccolta differenziata sia un problema e che il problema stesso sia originato solo dalla mafia, che smaltisce a prezzi più bassi, è non vedere la metà esatta del problema. Dice che solo chi è al Sud capisce, ma c'è gente al Sud che la pensa esattamente come me. Come sia potuto succedere non è noto sapere, ma è così. Ma avrà ragione martina, ignorate 'certi commenti' scomodi, che richiederebbro un'analisi obbiettiva del problema, dove si dica 'oh, accidenti, è anche colpa nostra'. Ma sì, ignoriamo, facciamo batuttine, inventiamo ciò che uno scrive, attenti a non rispondere mai alle domande, però, non sia mai. E non ti preoccupare per il nome, è evidentemente ironico, forse non l'hai colto come non hai colto altro. Io, intanto, vado.


# 114    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 23/11/2010 alle 11:0

Renzo, se ti riferisci a questa, c'è: http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/11/22/societa-offshore-e-paradisi-fiscali-convegno-svizzero-fa-il-pieno-di-commercialisti-italiani/78167/
http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/11/22/societa-offshore-e-paradisi-fiscali-convegno-svizzero-fa-


# 115    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 23/11/2010 alle 11:5

" Fini.I finiani. da ex-fascisti, a post-fascisti , e col futurismo, a pre-fascisti" - Corrado Guzzanti______Parlando della trasmissione, quella di ieri , è la puntata delle tre che più mi è piaciuta, nonostante in generale per ceti temi di approfondimento , a livello di trasmissioni ( lo ripeto per escludere che la mia critica sia rivolta a Saviano) preferisca quelle come report, presa diretta, le inchieste di torrealta , lucarelli e simili___sono anche straconvinta che ieri Saviano abbia concentrato il suo intervento sulle terre piu avvellenate, escludendone tutta la mappa del sud ( per mancanza di tempi, causa l'assurdita di quelli televisivi) , non parlando di tutte le navi dei veleni, o della basicalata e ancora e ancora.Ma soprattutto non abbia potuto parlare , come in quella precedente, di quella stessa problematica, di cui ha scritto anche lui , in modo preciso e puntuale, che coinvolge il nord a partire proprio dalla lombardia, milano, varese ecc ecc. Se prendiamo il piu noto caso , del quartiere di Santagiulia, abbiamo uno dei due aspetti della problematica esposta ieri. In sintesi se nelle discariche a cielo aperto, piu tradizionali e da chiudere tutte,è stato sversato di tutto, la stessa problematica si è appalesata in lombardia ,esempio su terreni come quelli utilizzati nel varesotto dagli addetti al cantiere di santagiulia in milano.Inoltre hanno ucciso terreni privati( singoli appezzamenti di proprietà di privati cittadini) vedi anche la testimonianza portata per la 'ndrangheta a Desio ( uno dei tanti comuni colpiti dall'esercito dei cinquecento affiliati scoperti quest'estate). E' inoltre molto vero e dimostrato quell'aspetto su cui si soffermava Saviano che ogni buco, rotonda, strada,cavalcavia, arteria, è sistema per interrare ogni tossicità di produzione industriale o domestica(vedi es. pile).Non solo nella tratta Napoli Caserta, che non avendo quasi piu un buco possibile, essendo stata ridotta a colabrodo,abbisogna da tempo di altre terre da a


# 116    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 23/11/2010 alle 11:7

abbisogna da tempo di altre terre da avvelenare.Quando l'africa non basta più,quando il sud non basta più, quando le varie Ilaria Alpi o il capitano di corvetta Natale De Grazia, non bastano più a raccontarci perchè si muore di ecomafie, si finisce per strumentalizzare interventi televisivi di Saviano,che posso immaginare incompleti,poichè non poteva riscatenare il putiferio come l'altro lunedi, e si è o hanno limitato, ma il centro del discorso è quello , come quello di Eduardo. Farne altri, è pericolosamente mettersi nelle mani dell'incoscienza e soprattutto strumentali ai discorsi propaganda di Silvio e compari , quindi dall aparte del business degli annunci pubblictà, che in tre giorni non potranno mai risolvere i veleni di almeno tre decenni e anche di piu.Paradossalmente ne è molto piu consapevole un Caldoro rispetto a una Moratti per Milano o Iervolino per Napoli,o Bassolino o Berlusconi o Bertolaso, che dice forse possibile una via di uscita fra i 36 mesi.la bonifica la vedo una operazione da caschi blu e tutti i colori, come Daverio per Pompei, così per noi in lombardia.


Non so che sentenza abbia letto Travaglio, ma i dubbi della corte su agendine, Spatuzza e Cucuzza sono più che fondati. Menomale che Travaglio non fa il giudice, perchè il pregiudizio lo acceca.


# 118    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 23/11/2010 alle 11:22

# 114 commento di Claudioqw - Mi sono espresso male Claudio: volevo dire che non è più in evidenza, anche perchè, presa singolarmente, non è poi una gran notiziona. E' che invece, dal mio modestissimo punto di vista, chiude il cerchio sulla questione scudo fiscale. E' il 4° attore della vicenda, quello danneggiato (le banche svizzere) che in pratica dicono "ecco il vademecum per le nuove evasioni fiscali", portando i soldi in Svizzera, ovviamente. Ciao.


# 119    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 23/11/2010 alle 11:42

Renzo, riguardo il link ,nessun problema, certamente. Sullo Scudo Fiscale, definirlo una genialata è forse troppo (e non solo per questioni morali) in quanto va sottolineato che senza l'intervento e l'influsso dell'Unione Europea sarebbe tutelato addirittura l'anonimato. Ciao


Ma Marco Travaglio quanti soldi si è fatto sul governo Berlusconi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! gli conviene che non cada se no di cosa parla?


# 121    commento di   giadanob - utente certificato  lasciato il 23/11/2010 alle 11:48

Travaglio è colui che ci ( MI ) spinge a voler fare questa professione, a voler continuare la sua opera. Marco ti stimo, e non solo io, ma anche tanta altra gente che si è stancata!
http://www.facebook.com/pages/LiberamenteParland0/144629078916192


# 122    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 23/11/2010 alle 11:48

@ Claudio - Invece per me lo è stato davvero una genialata ECONOMICA, e le prove ormai ci sono tutte. --- Sono appena usciti i dati auditel: "vieni via con me" ha sfiorato i 10 milioni, sono numeri da capogiro, roba da nazionale di calcio in match ufficiale! Sarà sempre più un bel problema per Saviano/Fazio svincolarsi da chi li vorrà con sé. Ciao.


# 123    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 23/11/2010 alle 12:5

# nessuno: ci parla degli altri: dei suoi ratti (gelmini, carfagna, fini, belpietro ecc...), ci parla del PD (D'Alema, finta opposizione che se continua così continuerà a comportarsi da "governo del compromesso", e perché no: voglio credere che ci parlerà anche di Vendola). Ci parlerà di un partito incostituzionale come la Lega e di molto altro. Tutto sommato, non cambierà molto con la fine (politica, si intende) di Berlusconi (fine che comunque non è così vicina come molti vogliono far credere)


# 124    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 23/11/2010 alle 12:30

Per Claudio. Nel mondo capovolto in cui siamo, mi tocca dar ragione a gramellini ed altri ancora, persino il foglio come anche ricordava Minneo stamane. perchè purtroppo cio che si nasconde nella lotta all'ultimo coltello di Cosentino , formalmente inziata con la mostruosita di quel dosseraggio, si è fatto passare per una puttanata ,che va bene per le piazze mediatiche del truan show in cui c'hanno ridtto,dello scontro di due donne( ma guarda caso che caso per sputtanrle ancora una volta TUTTE, anche quando nn ci sono di mezzo cubiste,escort,ex mogli, amanti, giudici donna e chi piu ne ha ne metta). E' mio malgrado, perche chiaramente "donna" MARA, non il mio ministro,nè tantomeno Caldoro il mio riferimento politico, ma nn può essere ricompresa nei "ratti" in questo preciso contesto storico .lo ritengo difforme ,lontano dai fatti e anche contro le donne tutte, mare e non mare e contro la battaglia sulla legalita che tutti a prescindere dai partiti,abbiamo in comune. Non credo che i fatti di questi giorni su quel conflitto e guerra nn convenzionale in corso, per mara confermino le patine dei calendari d'origine______________ "Se il signor Maro Carfagna, barbuto ministro della Campania, avesse minacciato le dimissioni, affermando che nel suo partito gli impediscono di battersi per la legalità, ora saremmo qui a discutere coi sopraccigli arcuati di malapolitica e affaristi (cosa diversa dagli uomini d'affari). Ma poiché Maro si chiama Mara e ha il corpo e gli occhioni che sapete, la sua denuncia è già stata declassata a scatto isterico, baruffa fra comari. Invece che gli appalti del termovalorizzatore di Salerno, a tener banco sono i suoi rapporti umani: con l'amico Bocchino e la nemica Mussolini. L'algida ministra ci ha messo del suo, paragonando la collega a una popolana sguaiata. Ma non c'è dubbio che il circo mediatico e l'interesse dei lettori hanno sterzato subito verso il gossip, sottovalutando la sostanza delle sue parole. E’ un problema con cui ta


# 125    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 23/11/2010 alle 12:31

E’ un problema con cui tante donne meno fortunate della Carfagna devono fare i conti ogni giorno negli ambienti di lavoro. Il parere femminile vale meno e non è considerato autorevole. Quando un uomo s’arrabbia, ha carattere. Quando si arrabbia una donna, ha le mestruazioni. Oppure non le ha più. Non basta nemmeno maschilizzarsi dentro tailleur assertivi e posture manageriali. Se sei bella, i maschi ti desiderano ma non ti considerano: e tutti pensano (anche le donne) che la tua carriera non sia merito dei talenti, ma degli amanti. Se poi sei soltanto passabile, ti trattano come una crocerossina, un angelo custode, una bestia da soma: comunque una comparsa nel film del loro successo professionale, intitolato «Impari Opportunità»___M.Gramellini - Meno male che Mara c'è-


C'è nessun partito che mette nel programma un punticino che dica che il patrimonio sequestrato alla criminalità verrà impiegato per la bonifica dei terreni avvelenati ??? Se sì lo voto....


cara Pasolinante la mia prima cugina è primario a Milano ha 4 figli : come la mettiamo ?


# 128    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 23/11/2010 alle 12:41

Paso, aspetta, mi hai frainteso. secondo me, assolutamente Mara Carfagna non deve rientrare fra i ratti per questioni di sesso, ma ci mancherebbe. Ci rientra naturalmente prima come proprietà del PDL(perché se veramente le teste del pdl fossero pensanti e sapessero andare oltre gli interessi di Berlusconi e i capricci della Lega saremmo in un Paese migliore), e adesso perché si sta spostando verso l'area di Futuro e Libertà, fatta per una buona parte da "chiacchiere" (a cominciare proprio da Fini e Bocchino), partito che ha dimostrato come parole e fatti (con quello che hanno votato) possono divergere come non mai. Detto questo, non sono d'accordo sulle critiche rivolte ADESSO alla "donna" Carfagna , ma lo sono sulle critiche delle dinamiche che l'hanno portata al governo.


# 129    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 23/11/2010 alle 12:44

per chiarire: "proprietà" del PDL è un termine che, almeno per me, vale anche per i colleghi maschietti, non per questioni di sesso. per chiarire, non si sa mai


# 130    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 23/11/2010 alle 12:49

cara Margherita, sono contenta per lei e per te, questo da un punto di vista personale e di condivisione di altre storie che per fortuna in questo paese , pur nelle eccezioni , ci sono.Ma sono appunto eccezioni, altrimenti non parlebbero i fatti dietro tante indagini sociali , da quelli piu criminali dentro le mura domestiche a quelli paracriminali dentro l'inconscio collettivo medio italiano ecc ecc.Mi stupisce quindi la tua impostazione o approccio sul piano personale , di una realtà che per fortuna c'è ma è profondamente diversa da quella di mille e piu "personale" storie diverse dalla tua.E' diciamo la tua una rilevazione del tuo animus , maschile, non equilibrata alla tua parte o anima , femminile. Questo come forma o modo di approccio tipicamente maschile, che hai dato alla tua espressione,vuole impostare un tema grave per tanti indici o parametri del nostro paese, completamente diversi ai tuoi occhi . E' umano , capisco. Tu sei di quel maschilismo che alberga anche nelle donne contro le donne stesse.E' un fenomeno noto e molto piu vischioso di quelle maschile. Però grazie a questo, rendi inaffrontato anche l'aspetto politico relativo alla vicenda da cui prendevo spunto del "macello" in campania ecc ecc. ciao.ps sai che fra te e carlo , mi fate per due motivi diversi, sempre piu tenerezza?


# 131    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 23/11/2010 alle 12:57

Claudio , ti ho scritto che contestualizzazo all'oggi e a quella situazione. Inoltre ti ho precisato che non è il mio riferimento politico. Occorre però megli separare, distinguere , fare la differenza, fra gli "show" diversi compresi quelli di Bocchino e cio che sta avvenendo non due anni fa o prima,ma ora!( o da poco, via via ) all'interno di quell'area. Nn si può pretendere che negli apici o nelle basi , distrutte da sempre nella loro capacità ad essere critiche ( altrimenti è evidente che non sarebbero volati nei loro letti o diversamente scambi) vi sia un percorso LINEARE, ma occorre dare possibilità di riscatto a quelli che hanno sbagliato...è strategico peraltro visto che tutto fa brodo per smontare pezzo a pezzo , giorno per giorno , appigliandosi a tutto, il tumore.


la vera mignotta è Paolo Guzzanti un grandioso Massimo Fini


pe Pasolinante : tutte le mie amiche sono docenti universitarie, medico, giornaliste, architette e se proprio vogliamo volare basso capouffico in Municipio .


# 134    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 23/11/2010 alle 13:4

Paso: sono d'accordo se è un (vero) processo lineare di riscatto. Ma bisogna anche distinguere fra questo tipo di processo e la ormai classica "presa per i fondelli" (come quella di Futuro e Libertà).


il tuo lato debole : tu e carlo ( EH ? ) mi fate tenerezza : non ne ho proprio bisogno


# 111 commento di Renzo C - lasciato il 23/11/2010 alle 10:44 Renzo mi spieghi quella su bondi?


# 137    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 23/11/2010 alle 13:21

Per Claudio. Se la lotta di sempre , mai tanto come ora, è POTERE PER IL POTERE, come spesso dico , il periodo sarà di tutti( nn solo dei prefascisti futuristi , C.Guzzanti) : FAI CHE TUTTO CAMBI PERCHE NULLA CAMBI. Questa è una premessa credo doverosa , senza rischiare il tafazismo. Si rischia il tafazismo invece, nel leggere ogni avvenimento , giorno per giorno, con un'unica chiave di lettura...che nel caso in questione ,o meglio anche per il caso in questione è proprio quella voluta dal nemico piu palese dei valori persona, e dell'intero corpo sociale...dalla piu becera mentalità fallocrate, di uccisione della donna , nata grazie al preberlusconismo degli anni 80 e portata avanti con svariate Mussolini di turno, non solo di quella piu specifica ai fatti in oggetto. Ma assimilate e sdoganate un po' ovunque. Occorre invece distinguere, giorno per giorno , cogliendo immediati, i segnali nei confini precisi diversi dalle chiavi del pensiero unico , in modo date che quegli stessi che appalesano un barlume di coscienza,non la riazzerino ricattati o usati er conintuare la melma con diversa patina.Potremmo ( e cosi i vari potrebbero i vari mari e mare) , INCIDERE con un potere rinnovato ,non piu di potere pe ril potere =poltrone- I loro segnali ,come quello di mara ieri ,di altri altro ieri, potrebbero trasformarsi in EVIDENZE da mettere sempre sul piatto dello scanrio pubblico di una coscienza diversa, per MOTIVARE al punto di rottura e l'inzio di quella linearità anche da un fatto come quello di questi mesi in corso nel macello che è il sistema campania. E' su queste evidenze e non sul gossip, che non si fa il gioco del sistema, cmq poi vada il fai che tutto cambi, perche nulla cambi.


# 138    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 23/11/2010 alle 13:26

ec scenario pubblico ....in modo tale______ps per Margherita. Sei una macchietta come lui . Mi sembra di stare al teatro con voi due. A me il teatro piace,anche il cinema, e certe cose anche della realtà come leggerti, mi cala in quella tenera dimensione. Non te la prendere delle mie svalvolinate. Sono fatta così . ciao


Sarà come dite voi,però io ribadisco che,anche in cCmpania,nei posti dove si fa la differenziata seria,le discariche sono sufficienti,perchè devono accogliere molti meno rifiuti e le città non sono piene di immondizia;basta andare a Salerno e si vede;è di oggi,comunque,la notizia che la Procura di Napoli sta indagando sul perchè in quella città la differenziata non riesce neppure a partire.


cara pasolinante : macchietta . io sono una macchietta e tu chi credi di essere ? assomigli a Renzo C. presuntuosi e strafottenti


# 133 commento di margherita - neanche una imperatrice? Deludente, devastante. Datti da fare.


Maroni si è scordato di aggiungere al suo elenco quella battuta che fece a chi obiettava che i beni sequestrati alla mafia, se messi in vendita, sarebbero stati riacquistati dai mafiosi, e cioè questa: "e se loro ( i mafiosi) li ricomprano, noi glieli sequestrerermo di nuovo!" un adagio popolare dice " A chi fa e disfà non manca mai da fa'" = il governo del fare e disfare!


per GIGGI : una discendente di Ugo Foscolo una discendente di Jessie White molte contesse, ma preferivo non nominarle perchè non è un mestiere. siamo una generazione di agguerrite.


La specialità partitica del prendiperifondellismo nella società contemporanea: 1) Forza Italia/PDL: Evidente sin da subito per chi ha un minimo di cervello. (per molti italioti non bastano vent'anni purtroppo...) 2) Lega (dopo la svolta Berluscaz/Mafioso a Grande amico ed eterno alleato di B): Evidente a quasi tutti tranne che a gran parte dell'elettorato leghista. Ma come si può evincere dai tipici vecchietti con barba verde ed elmetto vichingo con corna presenti ai raduni di Pontida, prima che gente così si accorga del prendiperifondellismo della dirigenza passeranno ere geologiche. 3) PD (e antecedenti): Subdolissimo, molta gente crede ancora che sia un partito, che sia serio, e che faccia opposizione e gli interessi del paese. Solo ultimamente qualcuno stà aprendo gli occhi. (da evitare per il momento finchè non cambia classe dirigente) 4) UDC: Subdola, ma un segretario sedicente cattolico difensore della famiglia e divorziato dovrebbe mettere sul chi vive i più attenti... ( infatti a detta di Di Pietro "partito che fa il mestiere più antico del mondo"). Del resto chi crede in Dio non si farà troppi problemi a credere anche a Casini... 5) UDEUR: Lampante! Saltimbanchismo ed equlibrismo politico cui seguì fine ingloriosa, del resto a parte i cittadini di Ceppaloni e pochi altri non li votava quai nessuno... 6) Rifondazione Comunista: Quasi peggio del PD, Bertinotti abilissimo a far cadere governi di sinistra a favore di B. (il poco di dignità rimasta lo ha portato a ritirarsi, onore al merito!) 7) Verdi: Subdolissimi anche loro, scomparsi per ragioni ignote (forse voleri di entità superiori...) 8) IDV: Sotto esame...per ora poco o nulla da segnalare. 9) M5S: Da verificare alla prima occasione (meglio se al governo col 55% così non ha scuse... :-D)


commento di GIGGI - lasciato il 23/11/2010 alle 13:38 sei anche uno di Spinoza it?


Ma imperatrici niente. Forse ti basta Donadi.


# 147    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 23/11/2010 alle 13:54

Margherita, parti in tromba per nulla, come in commedia di shakeaspere. Macchietta è bellissimo, grandissime macchiette imperatrici del nostro teatro Donna. Mi sembri Franca Valeri. Che vuoi di più? Tina Pica? eh eh eh guarda che se fai cosi poi fra laltro fai incazzare di brutto Renzo, paragonarlo a una svalvolata dal pubblico, piu svalvolata delle solite femmine svalvolate. dai fai la brava ...ps Carlo entra in scena appena possibile .-)


COMUNICAZIONE PER TUTTE LE AMICHE DEL BLOG- Il novello Gabriele D'Annunzio, il preclaro Vittorio Sgarbi, dalle colonne de IL Giornale (di paparino ) verga una "lucidissimo e acuto" articolo, col quale addebita la RESPONSABILITA' della attuale crisi politica a due donne, corredando l'articolo con foto: VERONICA LARIO ed ELISABETTA TULLIANI. Io pensavo che questo pover'uomo fosse diventato ormai una macchietta televisiva, ospite fisso di ogni trasmissione,opinionista su ogni argomento dello scibile umano, in cui recitare la penosa parte dell'incazzato perenne ma molto, molto intelligente....secondo alcuni. Lo scopro fine politologo, teorico di scenari impensabili. Come al solito, da vecchio rinc.. non aveto capito nulla della crisi, e pensavo fossero ben altri i veri motivi che hanno portanto il Paese in questa terrificante situazione. Eh queste donne che fanno saltare i governi.....!!!Salutoni a tutte voi


Margherita, sono la nipote di Mubarak, se t'interessa possiamo diventare amiche.


# 150    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 23/11/2010 alle 14:52

# 140 commento di margherita - Vediamo se mettendo alcuni link a commenti audio di ALTO SPESSORE ti dai una calmata? O preferisci commenti da Gad? O preferisci arcoiris (tipo cazzate scritte su Dozier)? Scegli tu, ciccina bella, che in altre parole vuol dire: se fai domande e ti si risponde e tu invece fai la furba e non rispondi MAI, allora evita di rompere i marroni, viste e sentite le vaccate che lasci in giro ;)


# 148 commento di francesco (il giovine)lasciato alle 14:21 Caro Francisco, prima di risponderti sono andata a verificare di persona..Sgarbi, lo sgorbio, fa parte ormai da tempo dei senza vergogna... e dei prendi dove puoi prendere! avrebbe venduto l'anima al diavolo se l'avesse avuta..a volte paladino della chiesa, ora la conclusione di questo articolo. eccola:[...] se toccherà a Vendola inizierò una nuova fa­se prima erotica che politica. E, in quel caso, per Fini e an­che per Berlusconi, oggi con­trapposti, occorrerà guardarsi le spalle. Con il suo avvento non sarà più certa >> !!!!-- quanto a Veronica, la ringrazio per quello che ha fatto: il "ripudio" di nerone (non mi interessa il divorzio con la sua convenienza) lei ha "ripudiato" pubblicamente Nerone, dando una lezione civica agli italiani, che però non l'hanno seguita...Fini forse, ma troppo tardi anche lui e anche per lui, per ora non penso agli interessi sottesi...La Tulliani la vedo come una figura a latere...che non entra nel quadro.


Nella agenda della segretaria di Dell'Utri si parla di una richiesta di incontro di Mangano e si usa l'imperfetto, quindi nessuno può dire con certezza che questo incontro sia avvenuto; inoltre quando Dell'Utri dice che ha visto Mangano dopo il 91 evidentemente non indica il periodo in cui lo vede e di conseguenza potrebbe essere compreso nell'arco di tempo che va fino al 92, cioè il momento in cui per la sentenza cessano le prove contro Dell'Utri. Se la guardiamo in questo modo la sentenza(diversamente da ciò che dice Travaglio) è tutt'altro che assurda dal punto di vista della valutazione delle prove,(l'ulteriore considerazione che chi è colluso con la mafia lo è per la vita è ragionevole, ma non riguarda quanto può essere stabilito da una sentenza sulla base delle prove).


eccelsa mente : caro Renzo C : sei insopportabile. faccio dico e scrivo tutto quello che mi pare


Nella agenda della segretaria di Dell'Utri si parla di una richiesta di incontro di Mangano e si usa l'imperfetto, quindi nessuno può dire con certezza che questo incontro sia avvenuto; inoltre quando Dell'Utri dice che ha visto Mangano dopo il 91 evidentemente non indica il periodo in cui lo vede e di conseguenza potrebbe essere compreso nell'arco di tempo che va fino al 92, cioè il momento in cui per la sentenza cessano le prove contro Dell'Utri. Se la guardiamo in questo modo la sentenza(diversamente da ciò che dice Travaglio) è tutt'altro che assurda dal punto di vista della valutazione delle prove,(l'ulteriore considerazione che chi è colluso con la mafia lo è per la vita è ragionevole, ma non riguarda quanto può essere stabilito da una sentenza sulla base delle prove).


Lo Stato non si processa. Per forza! non trova nemmeno il tempo di costituirsi parte civile a Firenze per la stagione delle stragi! PS. potreste dire a Massimo Fini di fare un passaggio dal dentista e di usare un po' di sapone in più?


uh ! scusate è saltata una riga e che riga!-----------Con il suo avvento non sarà più certa nella politica italiana > !!!!--


Con il suo avvento non sarà più certa nella politica italiana la centralitè della gnocca !!!!-- ma che fate censurate o salta da sé per naturale ribrezzo?


# 158    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 23/11/2010 alle 15:44

# 153 commento di margherita - ahh sì? beh sarò anche presuntuoso e strafottente per te, anche se non ti ho mai insultata, però tu sei di sicuro ignorante. non si capisce come mai ti facciano scrivere, o forse sì? sarai mica un classico caso di figlia di papà? ad ogni modo, vediamo un po' la stronzata scritta su Dozier, tanto per dare un assaggio di ALTO giornalismo disinformato. O forse non sei la stessa margherita? --- http://news.arcoiris.tv/mastelloni-quando-il-magistrato-dei-misteri-risolti-e-non-risolti-scrive-un-giallo/ --- Buona lettura.
http://snipurl.com/1iczxt [news_arcoiris_tv]


# 159    commento di   moscerinopensante - utente certificato  lasciato il 23/11/2010 alle 16:26

come andiamo qui ? cominciate ? qualcuno comincia ad essere contento di come va il governo ?


# 160    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 23/11/2010 alle 16:26

Ciao Francesco148 ..sempre "giovanili" i tuoi spunti :-). E visto il tema in cui ci troviamo , uniamo il tema "D" , DONNA al tema D , DELL' UTRI? - tu dirai: ma che c'azecca?..t'assicuro c'azzecca assi assai.Peraltro a me fa stare malissimo . Perchè quella Biblioteca che leggerai, di chi è secondo te?..che lo sappiamo solo noi milanesi di chi è?...e come mai uno da FALSI DIARI DI MUSSOLINI, fa anche ARTE DELLA RESISTENZA??????....che facciamo?la mafia e l'antimafia, tutto e il contrario di tutto come il papi ?IO SONO INCACCHIATA NERA PER QUESTE COSE DEL NOSTRO TRUMAN SHOW,fatto anche di esimissime giornaliste che evitano accuratamente i nomi dei biblitecari bibliofili.Per cui cui si può essere fascisti, ma anche no..spedire i libri su Nerone per fare gli auguri di natale , ma anche quelli di Gramsci...oppure essere donne agguerrite, del suicidio della propria spocchia,piu o meno nobile, con calci in culo allla colf ( che fu una delle prime conversazioni con margherita alla susanna agnelli e io che sembravo una scema.lo sono ancora, ma finalmente ho capito che è una macchietta)...scrivere tutto quello che "le o gli passa per la testa" e pare e piace , ma quando qualcuno come me prima, scrive un'opinione senza fare male a nessuno, prende mazzate dalla prima margherita di turno,che giustamente è eleonora duse e ai primi tempi,in cui nn capivo di questo cinema,non sapevo, mentre ora mi fa anche ridere .MORALE:E' TUTTO FINTO FRANCE'!...Sgarbi? modello vincente ovunque. che bello perdere con queste vincenti e questi vincenti.......il mondo è loro,glielo lascio volentieri,il loro palco possono tenerselo.come questo articolo senza un minimo accenno al controsenso del bibliofilo senato.RE in questione "Da Sassu a Morlotti l' arte della Resistenza Repubblica — 11 novembre 2010 pagina 15 sezione: MILANO DUE donne nude, dai corpi sofferenti, attendono il loro supplizio in un disegno di Ennio Morlotti del 1945 che sembra inciso con il pugnale. Mentre Aligi Sas
http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2010/11/11/da-sassu-morlotti-arte-della-


# 161    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 23/11/2010 alle 16:26

Mentre Aligi Sassu, nel 1941, dipinge nei colori del sangue un uomo fucilato steso a terra ai piedi del suo aguzzino, Renato Birolli immortala, con il suo tratto nervoso, la figura di un vescovo impegnato a benedire un teschio. Così cupo che il celebre storico dell' arte Corrado Maltese non esitò a paragonarlo a Goya. Sono solo alcuni dei 40 disegni della Resistenza che il Museo della Permanente ha allineato per la mostra che inaugura stasera alle 18 (in parallelo alla collettiva sul tema degli artisti-poeti del Novecento)e che mette anche la parola fine alla storia di un' eredità sgradita. Quella del grande critico Mario De Micheli che, negli anni Ottanta, lasciò questo importante fondo di disegni, oltrea 16mila volumi di una biblioteca specializzata, al Comune di Trezzo sull' Adda che oggi, per un cambio di strategia della nuova giunta di centro destra, è stato liquidato, in polemica con gli eredi, e suddiviso fra la Permanente (i disegni) e la Biblioteca di via Senato (i libri). Fortuna sua, la nuova collocazione promette buone cure e una valorizzazione che parte proprio dalla mostra di oggi, dove lotte partigiane e contadini alla fame sono il succo di immagini che fanno accapponare la pelle per il realismo del disegno ma, soprattutto, per la verità dei fatti. Orrori della guerra firmati dai maestri che l' hanno combattuta e da chi l' ha documentata in prima linea, come Bruno Cassinari, autore qui del disegno che fu scelto per la copertina di Uomini e no di Elio Vittorini. In via Turati 34, fino al 9 gennaio. Info 026551445. - CHIARA GATTI


# 156 commento di marziam - mi sa che hai 'parlato' involontariamente con il 'codice macchina' (html), cioè: hai messo un testo tra due freccette ( queste ) e quindi è risultato come una marcatura e qualcosa è andato storto.. ps non preoccuparti troppo,che non sei l'unica che fa testa e muro con queste cose.. :)


queste (non sono venute visto?)---<--- verso sinistra apertura e l'altra che non metto perchè altrimenti non esce è la chiusura


Tra la Carfagna e Berlusconi, c'e' un sempre un Bocchino in mezzo


E l'immancabile esito di preservativo bucato che ne parla.


UDITE UDITE !!!! Il cavalier Silvio B. ammonisce i parlamentari PDL con queste sagge parole, che invitano alla sobrietà di comportamento: " BASTA PERSONALISMI ED ESIBIZIONISMI " Dette da lui tali parole suonino celestiali,alate ed infondano serenità ai suoi seguaci, che umilmente prendano esempio da LUI. Ho riletto più volte la notizia, pensavo di avere le traveggole- W. L'ITALIA


Grazie Lab 162-163- vorrei far notare che sia qui, nel blog, che sulla stampa cartacea riportata nel web si da molto risalto agli ascolti strepitosi fatti da Fazio Saviano, alle curiosità, alle cavolate di Maroni,alle battutissime di Corrado Guzzanti etc... in realtà la parte migliore del programma, good news, è stata a mio avviso la storia di Progetto Sud realizzata da Don Giacomo Panizza... la storia raccontata da Roberto contiene anomalie virtuose...la emigrazione inversa (Brescia- lamezia terme) la non paura della 'ndrangheta da parte di soggetti deboli, ma proprio per questo forti, la integrazione= coesistenza di più diversità in armonia...come dovrebbe essere! e sentirlo in una trasmissione serale....! spero che Saviano abbia indicato la strada. a parte i guadagni di endemol la gente queste cose le ha sentite!
http://www.youtube.com/watch?v=H8v3aWoJ84Q&feature=player_embedded


MARZIAM 167- D'accordissimo con te- ieri sera la parte riguardante Don Giacomo, vero EROE dei nostri tempi (vero Dell'Utri?!?)è stata bellissima ed esemplare- sento critiche varie su questa trasmissione-credo che uno dei suoi meriti principali sia il portare a conoscenza di molte persone, che non leggono giornali e guardano pessima Tv, importanti notizie che danno la misura dei tempi che stiamo vivendo-


Renzo C. il maestrino dalla penna rossa!Lo Sgarbi del blog,non può fare a meno di essere al centro della baruffa.




Per non processare lo STATO, e' sufficiente che chi e' alla GESTIONE (traumatica e da cabaret di quarta categoria..) del detto, ARRUOLI dei FUMOGENI e SABOTATORI.. E' la SOCIETA' MEDIATICA, e come disse il VATE ARETINO, il POTERE sono i MEDIA...ma i MEDIA e la INFORMAZIONE sono uno pseudo MONOPOLIO di PUBBLICITARI..alla Bufala STALLIERE e CALZINI TURCHESI..od i praticanti del metodo BOFFO e MARCEGAGLIA..Stalkers e molestatori, in essenza, in gran parte FORAGGIATI dal mondo torbido del ** FACCI-SGARBATAMENTE-A-PALINSESTO-VIRTUALE-MULTI-NICKS-RIDERE-TUTTI-I-GIORNI, SpA ** Indi il POTERE..ha estremo e compulsivo bisogno di SPAZI non suoi per pateticamente CERCARE di distruggere il SANO DIBATTITO che la pulita INFORMAZIONE stimola...ed il POTERE usa modelli alla BAGAGLINO POLITICO ed ispirazioni dalla CUPOLA dei PARLAMENTARI FANNULLONI (vedasi caso SPINOZA.IT)..Nella BLOGOSFERA..detto PORTARSI, e' definito..PERDERE Buon lavoro, Marco e pionieri sopratutto in RETE...!!!
http://edededed.ilcannocchiale.it/?YY=2010&mm=6


"Lo stato non si processa": è talmente vero che Mancino e Ciampi non sono nemmeno indagati! Dell'Utri invece sì e con condanna!


Ma Dell'Utri che cacchio ha fatto di così grave? ha aiutato B. a pagare il pizzo per non avere problemi e farci affari insieme! Certo, la azione è grave, ma c'è di peggio!


# 173 Martino -- Oh certo che c'è di peggio!! per esempio commenti ad minchiam come i tuoi!


E' più simpatico dell'Utri di Travaglio, perlomeno parla in modo gentile senza sputare veleno come sempre fa Travaglio.


anche joe pesci in "quei bravi ragazzi" era simpatico...


Joe pesci era atroce, non simpatico.


Saviano (pagato da Endemol-Berlusconi) ha rotto le palle.


Saviano becca i soldi di Berlusconi e chiacchiera...ma vaffanculo!!!!!!!!!!!!!!!!


caro Renzo C : hai proprio indovinato : sono la nipote prediletta di un grande del giornalismo italiano , zio che mi ha raccomandato caldamente e che mi telefona tutti i giorni ovunque sia. poi sono anche figlia di mio padre


# 181    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 23/11/2010 alle 19:25

lasciamolo solo ai suoi deliri, il Troll non deve essere interpellato, né avere risposte, deve essere ignorato. Invito tutti a non prenderlo in considerazione. In questo modo si annoierà


Non sono un troll e comunque mi sono già annoiato....curatevi dall'ossessione per Berlusconi e guardatevi intorno ogni tanto! Ciao...


De magistris dice buongiorno ministra alla carfagna, certo lui se lo può permettere, peccato che se sei donna e ministra si sa non e per le tue doti che ti hanno nominata tale e non e pe quelle che sicuramente ti apprezzano, almeno non x le doti intellettuali. Ma siccome in questo paese la bugia fa ormai parte non scritta della costituzione, come il controlo della mente e il sotto scopa o sotto trance, mi dite dove la povera ministra carfagna può trovare via d uscita se non mettere un do not disturbo davanti al suo scranno definitivamente in modo che ne prodotti bancari seri ne derivati possano più finire sulla sua scrivania oh premesso che dovrà pur ringraziare Berlusconi per quello che ha fatto per lei, ma non credo che nei ringraziamenti sia implicito un calpestio delle prorpie volontà e dignità, tema quest ultimo molto caro al premier. Che ne pensate?


Chissà come ci Sara venuta l ossessione x Berlusconi, se non con la sua pubblicità ogni tre minuti di film.....


Chissà come ci Sara venuta l ossessione x Berlusconi, se non con la sua pubblicità ogni tre minuti di film.....


# 186    commento di   galfra - utente certificato  lasciato il 23/11/2010 alle 19:43

La ministra ha fatto un atto di coraggio che la riscatta, ma mi farebbe piacere credere che non lo ha fatto per noi, il grande pubblico ostile a tutto ciò che riguarda B, bensì che lo abbia fatto per la sua regione, bellissima civilissima, ma martoriata. Già piena di problemi ora si trova a dover fare i conti con il degrado delle immondizie, il calo turistico inevitabile, la flessione delle esportazioni di prodotti alimentari. In una parola l’abbrutimento viver quotidiano della popolazione ed il suo impoverimento crescente, nonché l’incremento di rischi sanitari. Di fronte a tutto ciò non si può non reagire, soprattutto chi occupa cariche pubbliche. La ministra immagino sia consapevole che si è scontrata con un centro di potere il cui motto è “il mio governo per le monnezze” ed il premier ne è prigioniero!
Carfagna


Saviano dice a Berlusconi che e' un mafioso , ma e' pagato da Berlusconi. Corrias dice a Berlusconi che e' un mafioso, ma e' pagato da Berlusconi. Saviano e Corrias non saranno mica mafiosi anche loro?


# 188    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 23/11/2010 alle 19:48

se volete utilizzare lo spazio per il dibattito sul caso Cosentino , che è anche il caso Carfagna , non certo la patina del "caso umano"(?) Mussolini..venite a lasciare le vostre idee opinioni riflessioni.ciao
http://ilsottoscala.ilcannocchiale.it/


# 180 commento di margherita "poi sono anche figlia di mio padre". Incredibile e DEVASTANTE 'sto fatto.


# 185 commento di Chicca - Anteprima: sai che hanno inventato il telecomando?


# 191    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 23/11/2010 alle 21:44

# 180 commento di margherita - "zio che mi ha raccomandato caldamente" ah ecco perchè ti lasciano scrivere, solito sistema all' italiana: una raccomandazione e vai. Cambia nick, metti "margherita la raccomandata", così è più facile ricordarlo. Ahh e già che ci sei, sistema le fesserie scritte di Dozier: era un GENERALE di Brigata NATO con responsabilità delle truppe e basi missilistiche per il sud mediterraneo (anche un sergente è un ufficiale) e fu liberato da un blitz dei NOCS (non l'ha rilasciato nessuno). Ma d'altronde basta una raccomandazione e fan scrivere cani e porci, tipo la Borromeo, la "caparbia" di stikazzi.


# 191 Renzo C - L'ennesima cazzata al quadrato " anche un sergente è un ufficiale". Peccato sia un sottufficiale altrimenti i "minchia signor tenente" come Renzo C, cosa li fanno a fare?


# 193    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 23/11/2010 alle 22:24

# 192 commento di ramirez - wow, hai ragione, ho sbagliato a scrivere sergente. e i ramirez sono solo i minchia :D


Sei un grande!





Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti