.
Annunci online

abbonamento


Nel nuovo numero di Micromega in edicola dal 25 marzo 2008, Marco Travaglio rivela per chi vota, e perchè. E racconta la storia di Di Stefano, di Europa 7 e delle frequenze rubate.

Fra pochi giorni si andrà a votare e il nuovo fascicolo di MicroMega si apre con la dichiarazione di voto di alcuni amici e collaboratori della rivista. Marco Travaglio, Lidia Ravera, Pierfranco Pellizzetti, Carlo Lucarelli, Ascanio Celestini, Roberta De Monticelli, Luca Mercalli, Salvatore Borsellino, Stefano Disegni, Maurizio Maggiani, Lella Costa, Alessandro Dal Lago, Enrico Lucci e Sergio Staino ci dicono chi voteranno e perché, mentre Pancho Pardi in un dialogo immaginario  descrive  il doloroso dilemma di fronte al quale si trova l’elettore di sinistra che, con l’attuale sistema elettorale, se non accetta di votare Pd, fa automaticamente vincere Berlusconi, e Josep Ramoneda ci racconta perché in Spagna, in controtendenza con tutto il resto dell’Europa, lo zapaterismo trionfa e può costituire un modello per tutti i democratici.  Don Paolo Farinella in un’amarissima analisi del momento politico attuale, dove anche (e non ultima)  la gerarchia ecclesiastica non è esente da gravi colpe, chiede consiglio alla Madonna di Lourdes, che puntualmente e saggiamente risponde.

La priorità del futuro  governo sarà la nuova legge elettorale per porre riparo alla legge-porcata in vigore: Angelo Panebianco, Stefano Ceccanti e Gianfranco Pasquino discutono la proposta di riforma elettorale del direttore di MicroMega. Su  giustizia e politica si confrontano in una tavola rotonda Luciano Violante, Paolo Flores d’Arcais, Nello Rossi e Antonio Ingroia.

Inoltre un dialogo a tutto campo su corruzione, giustizia, pena di morte, Italia vista dall’America fra Scott Turow, prima avvocato ed ora famossissimo  scrittore noir americano inventore del legal thriller, e Gherardo Colombo, che dopo essere stato un protagonista di Mani Pulite, ha lasciato la magistratura per dedicarsi all’educazione alla  legalità. Infine un’ampia sezione, con testi fra gli altri di Maria Latella, Ignazio Marino, Maria Serenella Pignotti, Stefano Rodotà, è dedicata ai temi etici e alle  interferenze della Chiesa che, dall’aborto al testamento biologico, alla rianimazione degli ultraprematuri,  non perde occasione per intervenire pesantemente e prepotentemente.

Sommario

IL SASSO NELLO STAGNO
Paolo Flores d’Arcais
Istruzioni per l’uso 3

A PIÙ VOCI 1
Marco Travaglio / Lidia Ravera Pierfranco Pellizzetti / Carlo Lucarelli Ascanio Celestini / Roberta De Monticelli Luca Mercalli / Salvatore Borsellino Stefano Disegni / Maurizio Maggiani Lella Costa / Alessandro Dal Lago
Enrico Lucci / Sergio Staino
Al voto, Al voto! 7

CARTEGGIO
don Paolo Farinella
Lettera aperta (con risposta)
alla Madonna di Lourdes 31

ICEBERG 1
tra il dire e il fare
Pietro Colaprico
L’aspirante Re Artù da Arcore 47
Mila Spicola
Da terra di grano a terra di voti 53
Giuseppe Arnone e Francesco Ferrante
Agrigento, rinnovamento tradito 57
Pancho Pardi
Due anime per un voto 62

A PIÙ VOCI 2
Paolo Flores d’Arcais / Angelo Panebianco Stefano Ceccanti / Gianfranco Pasquino
Per uscire dalla ‘porcata’ 67

LA LINEA GENERALE
Josep Ramoneda
Zapatero e la restaurazione sconfitta 77

TAVOLA ROTONDA
Luciano Violante / Paolo Flores d’Arcais Nello Rossi / Antonio Ingroia
(a cura di Angelo Caputo e Livio Pepino)
Giustizia e politica: una ferita aperta 85
ICEBERG 2
l’oscurantismo non passerà
Maria Latella
I frutti avvelenati della campagna
‘per la vita’ 115
Maria Serenella Pignotti
Ultraprematuri e tortura oscurantista 119
Ignazio Marino 
Decidere sulla propria vita 129
Telmo Pievani
La moratoria dei fatti 133

ICEBERG 3
la scienza e i suoi nemici
Stefano Rodotà
Scienza libera o scienza clericale? 139
Emilio Carnevali
La scienza e il ridicolo 144

ICEBERG 4
giustizia e libertà
Felice Lima
Contro De Magistris
accuse false e pretestuose 151
Felice Mill Colorni
La censura in nome di Dio 164
Carla Castellacci
Laicità all’italiana 171
Francesco Erbani
Le mani su Pompei 176
Marco Travaglio
Le frequenze rubate 181

DIALOGO
Scott Turow / Gherardo Colombo
(condotto da Gaetano Savatteri)
Chi ha ucciso la giustizia? 187

CANZONIERE
Carlo Cornaglia
In versi 199

NO ALLE OLIMPIADI DI SANGUE 202

NOTIZIE SUGLI AUTORI 204


sfoglia febbraio        aprile
autori
dvd
democrazya
rubriche

signori della corte sentenze italiane sentenze europee

il mattinale

errata corrige

commento del giorno

errata corrige

speciali

l'armadio degli scheletri

passparola

iniziative

no bavaglio

basta

basta

no bday

appello fini travaglio

arrestateci tutti

tutte le iniziative

Premi
Macchianera Blog Awards 2009
perche' voglio scendere

perch� voglio scendere

intervista agli autori

messaggio ai troll

feed

Feed RSS di questo blog Feed RSS di questo blog

feedburner

archivio


agenda 2010
agenda 2010
prossimi appuntamenti
vedi tutti gli appuntamenti
materiale infiammabile

IN EDICOLA
IN LIBRERIA

libri di chiarelettere

diffondi

voglio scendere

incolla il codice sottostante nel tuo blog o sito

premi

intervista agli autori


<[0.0623020562497913]>