.
Annunci online

abbonamento
30
commenti


Rispondo a Massimiliano D'Ostilio e ad altri amici che mi domandano che differenza c'è fra il reato d'opinione di Leoluca Orlando e quelli di Lehner, Bobo Craxi e Giuliano Ferrara.

Secondo me, c'è una bella differenza. I nostri padri costituenti hanno previsto l'immunità parlamentare per proteggere i politici di opposizione che incappano nel codice penale per le loro denunce politiche o le loro azioni politiche un po' troppo accese: comizi, blocchi stradali, occupazioni delle terre, scioperi, picchettaggi e così via. Orlando, quando a Palermo era il solo politico a denunciare le collusioni mafiose, denunciò alcuni politici per collusioni mafiose. Era una denuncia politica, non c'erano le prove per condannare penalmente i personaggi in questione, e fu condannato lui (senza immunità: non era parlamentare). Esattamente come il direttore del Corriere Cavallari, che negli anni 80 diede del ladro a Craxi (fu tra i pochi, insieme a Montanelli e a Grillo) e fu condannato per diffamazione: quando saltarono fuori le prove che Craxi rubava, Cavallari era morto da tempo. Questi, secondo me, sono i reati di opinione.

Diffamare Borrelli, come ha fatto Bobo Craxi, inventandosi che fosse stato raccomandato dai socialisti e da Pillitteri, non significa esprimere un'opinione politica, magari un po' eccessiva: significa inventarsi una balla di sana pianta per infangare una delle persone più perbene che abbiano vestito la toga. Scrivere libri, come ha fatto Lehner, per accusare il pool di Milano di aver compiuto un colpo di Stato per spodestare il Cavaliere ("Attentato a organo costituzionale", cioè a Berlusconi, ah ah), inventando fatti mai accaduti, non è un'opinione: è killeraggio. Lo stesso killeraggio che, su commissione della famiglia Berlusconi, fa Ferrara da anni, inventando tangenti mai esistite a Di Pietro e manipolando addirittura la sentenza Andreotti per affermare che è stato assolto in quanto innocente (mentre è stato prescritto per il reato commesso di mafia fino al 1980 in quanto colpevole). Spero di essermi spiegato.

sfoglia marzo        maggio
autori
dvd
democrazya
rubriche

signori della corte sentenze italiane sentenze europee

il mattinale

errata corrige

commento del giorno

errata corrige

speciali

l'armadio degli scheletri

passparola

iniziative

no bavaglio

basta

basta

no bday

appello fini travaglio

arrestateci tutti

tutte le iniziative

Premi
Macchianera Blog Awards 2009
perche' voglio scendere

perch� voglio scendere

intervista agli autori

messaggio ai troll

feed

Feed RSS di questo blog Feed RSS di questo blog

feedburner

archivio


agenda 2010
agenda 2010
prossimi appuntamenti
vedi tutti gli appuntamenti
materiale infiammabile

IN EDICOLA
IN LIBRERIA

libri di chiarelettere

diffondi

voglio scendere

incolla il codice sottostante nel tuo blog o sito

premi

intervista agli autori


<[0.0471090249993722]>