.
Annunci online

abbonamento
2
commenti



    Napoli, stazion Centrale,
    che domenica bestiale…
    Son finite le vacanze
    ed in queste circostanze
   
    ben si sa che tutti i treni
    son di viaggiatori pieni
    poiché tornano in città
    per andare a lavurà
   
    e sul Napoli Torino
    ce ne son proprio un casino.
    Papà, mamme, figlioletti
    ed i nonni stanno stretti,
   
    coi biglietti già pagati
    e i bagagli sistemati,
    di partire nell’attesa.
    E ad un tratto la sorpresa:
   
    più di mille delinquenti
    schiamazzanti e truculenti
    dan l’assalto alle carrozze
    e con urla e frasi mozze
   
    caccian tutti i viaggiatori.
    Ferrovieri e controllori
    dan consigli a chi è seduto:
    “Scenda in fretta!” è il loro aiuto.
   
    Nel veder tali casini
    uno pensa: “I clandestini
    sono troppi e non son buoni,
    ha ragion Bobo Maroni
   
    che vuol espatriare tutti
    quegli orrendi farabutti!
    E i soldati di La Russa?
    Fu una legge assai discussa,
   
    ma son proprio necessari…”
    Ma che fanno i militari,
    la finanza ed i caramba,
    quelle ronde molto in gamba
   
    per la nostra sicurezza?
    Fan la guardia alla monnezza
    e trascuran le stazioni?
    Cosa fa Bobo Maroni?
   
    Cosa fa La Russa Ignazio?
    La scoperta è vero strazio:
    non son rom pericolosi,
    ma del Napoli i tifosi
   
    a scagliarsi su quel treno
    ed in un battibaleno
    a cacciarne tutti quanti.
    Coi vessilli sventolanti
   
    vanno a Roma, alla partita:
    la legalità è servita.
    Col governo Berlusconi,
    coi La Russa e coi Maroni
   
    sarà bene abituarsi…
    è lontana la catarsi
    e la legge è questa qua:
    ordine e legalità.
   
    “Giù dal tren, va’ a casa a piedi,
    son tifosi, non lo vedi?
    Sono molto birichini,
    ma non sono clandestini…”
   
    Solo il Milan ci conforta,
    con due pere nella porta
    ha perduto col Bologna.
    Rossi per la gran vergogna
   
    e per il furore neri
    del Berlusca i cannonieri,
    le extra star di Berlusconi,
    sulla carta dei campioni,
   
    hanno perso malamente,
    pur avendo in squadra gente
    come Pato e Ronaldinho.
    Perdonatemi se ghigno.
   
    Carlo Cornaglia
    1 settembre 2008

sfoglia agosto        ottobre
autori
dvd
democrazya
rubriche

signori della corte sentenze italiane sentenze europee

il mattinale

errata corrige

commento del giorno

errata corrige

speciali

l'armadio degli scheletri

passparola

iniziative

no bavaglio

basta

basta

no bday

appello fini travaglio

arrestateci tutti

tutte le iniziative

Premi
Macchianera Blog Awards 2009
perche' voglio scendere

perch� voglio scendere

intervista agli autori

messaggio ai troll

feed

Feed RSS di questo blog Feed RSS di questo blog

feedburner

archivio


agenda 2010
agenda 2010
prossimi appuntamenti
vedi tutti gli appuntamenti
materiale infiammabile

IN EDICOLA
IN LIBRERIA

libri di chiarelettere

diffondi

voglio scendere

incolla il codice sottostante nel tuo blog o sito

premi

intervista agli autori


<[0.277209199994104]>