.
Annunci online

abbonamento


k.nowakowski flickr.comIl dott. Carnevale è stato imputato di concorso esterno in associazione mafiosa per aver favorito l'annullamento di molte condanne ad esponenti mafiosi, quando era presidente della prima sezione penale della Corte di cassazione (tra la fine degli anni '80 e i primi anni '90). I suoi tentativi di condizionamento avrebbero riguardato anche i c.d. "maxi processi".

L'8 giugno 2000 il Tribunale di Palermo ha assolto il dott. Carnevale in base all'art. 530 2°comma c.p.p., ma il 29 giugno 2001 la Corte d'appello  con la sua sentenza n. 2247 ha ritenuto provate le accuse, condannandolo per il reato commesso a sei anni di reclusione, oltre alle pene accessorie tra cui l'interdizione perpetua dai pubblici uffici.

Infine, la Corte di cassazione a sezioni unite ha pronunciato la sentenza n. 22327/03, pubblicata il 21 maggio 2003, con la quale, ritenendo inutilizzabili o irrilevanti tutte le prove e le dichiarazioni su cui era fondata la sentenza di condanna in appello, la ha annullata senza ulteriore rinvio. La sentenza della Corte d'appello non avrebbe dimostrato che le decisioni favorevoli ai mafiosi erano il frutto dell'influenza del dott. Carnevale e non erano state, invece, liberamente deliberate dai collegi giudicanti. 

Leggi la sentenza della cassazione su movimentoperlagiustizia.org


sfoglia settembre        novembre
autori
dvd
democrazya
rubriche

signori della corte sentenze italiane sentenze europee

il mattinale

errata corrige

commento del giorno

errata corrige

speciali

l'armadio degli scheletri

passparola

iniziative

no bavaglio

basta

basta

no bday

appello fini travaglio

arrestateci tutti

tutte le iniziative

Premi
Macchianera Blog Awards 2009
perche' voglio scendere

perch� voglio scendere

intervista agli autori

messaggio ai troll

feed

Feed RSS di questo blog Feed RSS di questo blog

feedburner

archivio


agenda 2010
agenda 2010
prossimi appuntamenti
vedi tutti gli appuntamenti
materiale infiammabile

IN EDICOLA
IN LIBRERIA

libri di chiarelettere

diffondi

voglio scendere

incolla il codice sottostante nel tuo blog o sito

premi

intervista agli autori


<[-0.00107830000342801]>