.
Annunci online

abbonamento
1
commenti



    Un’occhiata ai quotidiani:
    un magnifico domani
    per la gente si prospetta
    nel paese da operetta
   
    che in tragedia sta volgendo
    con terribile crescendo.
    “Manca poco alla rovina,
    poi saremo l’Argentina
   
    della Ue”, dice Sacconi
    mentre Silvio Berlusconi
    vuole che si spenda e spanda:
    “Sostenete la domanda
   
    e vivete in allegria!
    Son la vostra garanzia…”
    Lega fervida d’idee:
    “Uno stop alle moschee
   
    poniam immediatamente
    o la musulmana gente,
    sobillata dagli Imam,
    diverrà sempre più infam!”
   
    Sì, facciam degli immigrati
    individui emarginati,
    impediamone la fede,
    come la Padania chiede,
   
    e così saran più bravi…
    S’è mai visto che gli schiavi
    sian trattati da persone?
    Bobo, giusta soluzione!
   
    I musei son moribondi
    e il ministro Sandro Bondi,
    con brillante panacea,
    una Direzione crea
   
    con a capo un vero esperto…
    in roulette ed in coperto,
    del Berlusca amico: Resca,
    specialista di ventresca.
   
    Di McDonald’s fu l’Ad
    e diventerà così
    grande capo dei musei.
    “Decisione da babbei!”,
   
    grida in coro la Cultura.
    Sgarbi ha fatto la figura
    di plagiar gli scritti altrui
    e il ministro pensa a lui
   
    da affiancare al direttore.
    Uno chef e un truffatore
    salveran l’arte italiana.
    Giunga a Bondi un bel peana!
   
    Intervista con Veltroni:
    “Stop alle lamentazioni,
    basta con i retroscena
    ed i sorrisin da iena!
   
    Qui ci vuole più coerenza,
    più lealtà, più trasparenza!
    A chi non mi vuole più
    dico di non far cucù,
   
    ma di uscire allo scoperto
    o il Pd che mi hanno offerto
    come fossi il Salvatore,
    tafazzianamente muore!”
   
    Ci fa pena Walterloo:
    la sinistra liquidò
    per aver più compattezza
    e ora scopre Sua Pochezza
   
    che, ahimé, i Giuda non stan fuori,
    ma stan dentro i traditori,
    che chi dà con le primarie
    promozioni leggendarie
   
    nel Pd non conta un cazzo
    e chi l’ha creduto è un pazzo.
    Di Torino il borgomastro
    ha un bilancio ch’è un disastro,
   
    con il debito che monta,
    ma la soluzione ha pronta,
    un perfetto sacrilegio:
    vende Carignano, Regio
   
    e la Mole antonelliana,
    mentre in zona non lontana
    uno stadio diciottenne
    vien distrutto dalle benne.
   
    Costò cento e più miliardi,
    ma non piace più ai boiardi
    che per fare nuovi affari
    sprecan mucchi di denari.
   
    Ma ci son altre scemenze.
    C’è Dominici a Firenze
    che, a suo tempo intercettato,
    par un dì abbia esclamato:
   
    “Fare un parco? Ma che palle,
    do i terreni a Della Valle
    perché con Ligresti possa,
    grazie alla mia giunta rossa,
   
    un novello stadio fare.
    A me il parco fa cagare
    E pertanto non lo faccio.”
    Complimenti,  toscanaccio!
   
    Ed infin Sua Santità:
    “Ci vuol solidarietà
    ed ai poveri le banche
    debbon dare le palanche,
   
    è difficile il momento…”
    Ed è facile il commento:
    “Benedetto, per favor,
    incomincia dallo Ior!”

    Queste sono le nequizie
    che ci svelan le notizie
    oggidì sui quotidiani.
    Eppur par che gli italiani
   
    vivan sempre più tranquilli.
    Consenzienti od imbecilli?
    Complici o indifferenti?
    Mentre vivono contenti
   
    del Berlusca che governa
    e più nulla li costerna,
    l’acqua sal sempre più su:
    è alla bocca…glu…glu……glu. 
  
    di Carlo Cornaglia
    4 dicembre 2008



sfoglia novembre        gennaio
autori
dvd
democrazya
rubriche

signori della corte sentenze italiane sentenze europee

il mattinale

errata corrige

commento del giorno

errata corrige

speciali

l'armadio degli scheletri

passparola

iniziative

no bavaglio

basta

basta

no bday

appello fini travaglio

arrestateci tutti

tutte le iniziative

Premi
Macchianera Blog Awards 2009
perche' voglio scendere

perch� voglio scendere

intervista agli autori

messaggio ai troll

feed

Feed RSS di questo blog Feed RSS di questo blog

feedburner

archivio


agenda 2010
agenda 2010
prossimi appuntamenti
vedi tutti gli appuntamenti
materiale infiammabile

IN EDICOLA
IN LIBRERIA

libri di chiarelettere

diffondi

voglio scendere

incolla il codice sottostante nel tuo blog o sito

premi

intervista agli autori


<[0.0304996999984724]>