.
Annunci online

abbonamento
3
commenti



    Era pronto a una cena raffinata
    col vice Papa cardinal Bertone,
    già vedeva ogni colpa cancellata
    senza nemmeno far la confessione

    e il Vaticano ancora a sé vicino
    per il mantenimento del potere
    senza rischi per l’alto cadreghino…,
    ma stava sol sognando il Cavaliere.

    La Perdonanza a un tratto si è dissolta,
    si è scatenato un altro terremoto
    che ha colpito soltanto, questa volta,
    Berlusconi il premier falso devoto.

    Hanno incolpato il capo del Giornale,
    Littorio Feltri, che con grave offesa
    Boffo ha colpito in modo eccezionale
    provocando la reazione della Chiesa,

    ma investigando con delicatezza
    risulta ben diversa la ragione
    grazie alla quale Sua Scostumatezza
    non ha avuto la cena con Bertone.

    Come è ben noto impone il Cavaliere
    a chi va a cena un trucco assai leggero,
    ma soprattutto indosso deve avere
    un semplice abituccio corto e nero.

    Purtroppo il porporato ha detto: “No,
    il nero non si addice a un cardinale,
    una mise lunga e rossa indosserò!”
    Così la Perdonanza finì male.
               
    Carlo Cornaglia
    29 agosto 2009

sfoglia luglio        settembre
autori
dvd
democrazya
rubriche

signori della corte sentenze italiane sentenze europee

il mattinale

errata corrige

commento del giorno

errata corrige

speciali

l'armadio degli scheletri

passparola

iniziative

no bavaglio

basta

basta

no bday

appello fini travaglio

arrestateci tutti

tutte le iniziative

Premi
Macchianera Blog Awards 2009
perche' voglio scendere

perch� voglio scendere

intervista agli autori

messaggio ai troll

feed

Feed RSS di questo blog Feed RSS di questo blog

feedburner

archivio


agenda 2010
agenda 2010
prossimi appuntamenti
vedi tutti gli appuntamenti
materiale infiammabile

IN EDICOLA
IN LIBRERIA

libri di chiarelettere

diffondi

voglio scendere

incolla il codice sottostante nel tuo blog o sito

premi

intervista agli autori


<[0.0795100500035915]>