Blog: http://voglioscendere.ilcannocchiale.it

14 febbraio 2008 - Le sezioni unite della Cassazione considerano disonorevole una relazione omosessuale.

glub flickr.comIl 14 febbraio 2008 è sata depositata la sentenza n. 7208 della Corte di cassazione a Sezioni Unite che si è occupata delle false dichiarazioni del testimone nel processo penale. Dopo aver esaminato i motivi per cui la testimonianza del parente e del coimputato sono trattate dal legislatore con particolare cautela, la Corte si è soffermata su alcune delle circostanze che possono far venir meno l'autenticità della testimonianza. Tra queste, il rischio di autoaccusarsi e le "dichiarazioni dalle quali potrebbero emergere fatti disonorevoli per il testimone". La Corte esemplifica tra parentesi due ipotesi: "un rapporto incestuoso, un rapporto omosessuale".
Leggi la sentenza

Pubblicato il 2/3/2008 alle 13.20 nella rubrica Signori della corte I.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web