Blog: http://voglioscendere.ilcannocchiale.it

Ritangentopoli


Vignetta di Roberto CorradiZorro
l'Unità, 2 aprile 2009


La grande rentrée di Mario Chiesa in galera ha ingiustamente oscurato l’eterno ritorno di un altro big di Tangentopoli, appena meno famoso di lui: l’ex ministro dc Carlo Bernini, che aveva patteggiato a Venezia 1 anno e 4 mesi in appello per le mazzette sulle autostrade, dunque era subito tornato in attività alla guida della compagnia aerea Myair. L’altroieri Bernini, rimasto inspiegabilmente fuori dal Parlamento nonostante la condanna definitiva, è stato di nuovo indagato, stavolta a Vicenza, mentre la Guardia di Finanza perquisiva la sede di Myair e le abitazioni dei suoi amministratori. Reati ipotizzati: bancarotta, ricorso abusivo al credito, mancato versamento all’Erario di imposte dirette e contributi previdenziali per 18 milioni di euro.

Il governo Berlusconi non è rimasto inerte dinanzi all’impennarsi della corruzione. Infatti, a gentile richiesta del ministro Raffaele Fitto, il Guardagingilli Angelino Jolie ha sguinzagliato gli ispettori contro la Procura di Bari, che ha chiesto il rinvio a giudizio di Fitto per le presunte mazzette del gruppo Angelucci (pareva brutto ispezionare la Procura di Roma, che ha tenuto dentro per un mese due rumeni colpevoli di avere il Dna sbagliato). Così, se il gip di Bari non vorrà subire analoga ispezione, non avrà che da prosciogliere Fitto. Nemmeno l’informazione televisiva è rimasta insensibile al riaprirsi della piaga del malaffare: infatti l’altra sera Porta a Porta e Matrix si contendevano protagonisti e comprimari del delitto di Garlasco, con contorno di macchie di sangue e biciclette. Per non lasciare nulla di intentato.
(Vignetta di Roberto Corradi)

Gli approfondimenti dalla rassegna stampa a cura di Ines Tabusso

Segnalazioni

Sosteniamo la voce libera di Articolo21
Articolo21, insostituibile e infaticabile scudo in difesa della libera informazione, chiede aiuto per sopravvivere con una sottoscrizione straordinaria per poter sostenere il costo annuale di una sede e delle utenze, di una giornalista disoccupata che ci presidia il sito quotidianamente, del server e di spese legali. Noi stiamo con Articolo 21 e ci auguriamo che molti amici clicchino sul sito www.articolo21.info per sapere che fare per sostenerlo.

Le implicazioni delle proposte legislative per la salvaguardia dei diritti umani
Osservazioni della Commissione Internazionale di Giuristi sui disegni di legge C.2180 (d.d.l. Sicurezza) e C.2232 (conversione d.l. 11/2009, cosiddetto "decreto anti-stupri") presso la Camera dei Deputati.
Scarica il documento allegato

Una sinistra invertbrata di Perry Anderson (London Review of Books, 13 marzo 2009)

Noi, questa è la strada - Libera e Flare a Strasburgo per promuovere la lotta europea alle mafie
di Francesca M. Poli

L’apoteosi - di Carlo Cornaglia
Del Congresso è la chiusura,
oggi inizia l’avventura
del novello Pdl.
Volitive le mascelle,

al microfono è salito
una specie di Benito,
un incrocio molto raro
fra showman, palazzinaro...
Leggi tutto

Pubblicato il 2/4/2009 alle 18.52 nella rubrica Marco Travaglio.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web