Blog: http://voglioscendere.ilcannocchiale.it

Marco Travaglio risponde ad alcuni commenti del blog

Siccome alcuni sciocchini continuano a menarla col mio casellario giudiziale, insinuando addirittura che risalga al 2004, chiarisco per l'ultima volta che, se avessi condanne definitive per aver ecceduto nel criticare chi se lo merita, ne andrei orgoglioso e me le appunterei al petto come medaglie (giornalisti incommensurabilmente più bravi di me, come Montanelli e Cavallari, furono condannati per diffamazione, rispettivamente per aver dato del padrino a De Mita e del ladro a Craxi). Altra faccenda sarebbe se avessi condanne che affermano che ho mentito sapendo di mentire. Ma non ne ho nemmeno una, nè del primo tipo, nè del secondo. Il mio Casellario giudiziale, che ho esibito in televisione nell'ultima puntata di Annozero (ma gli sciocchini sono evidentemente miopi),è immacolato e risale al 25 luglio 2008. Da allora la Cassazione non s'è più occupata di me, se non in un'occasione: la sentenza in cui ha confermato il mio proscioglimento in un processo nato da una querela di Fabrizio Del Noce. Allego il Casellario e la sentenza Del Noce, nella speranza che gli sciocchini ne facciano buon uso. E mi lascino in pace a occuparmi di cose più serie.
M.T.

Certificato generale del Casellario Giudiziale di Marco Travaglio

Sentenza della Corte di Cassazione di proscioglimento per la querela di Fabrizio Del Noce

Pubblicato il 23/6/2009 alle 20.59 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web